in ,

Chiara Appendino indagata per gli incidenti di Piazza San Carlo a Torino: “Non ho ricevuto nessun avviso di garanzia”

Chiara Appendino, sindaco di Torino, è indagata per gli incidenti di Piazza San Carlo avvenuti nel capoluogo piemontese lo scorso 3 giugno 2017 in occasione della finalissima di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Per gli incidenti, causati probabilmente da un falso allarme bomba e dalla psicosi terrorismo, ha perso la vita una giovane donna, Erika Pioletti. La sindaca è indagata in seguito alle denunce degli stessi feriti.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

“Non ho ricevuto nessun avviso di garanzia” risponde Chiara Appendino a La Stampa circa la presunta indagine a suo carico per gli incidenti di Piazza San Carlo a Torino. Gli indagati sono Maurizio Montagnese, presidente di Turismo Torino (l’ente delegato dallo stesso Comune a organizzare la serata davanti al maxischermo), e Danilo Bessone, numero 2 della stessa organizzazione, il cui nome compare in calce ai documenti sequestrati nelle settimane scorse dalla procura.

>>> Tutte le breaking news con UrbanPost <<<

>>> Cardinale Pell indagato per abusi su minori <<<

Diretta Cile-Germania dove vedere in tv e streaming

Diretta Germania – Messico dove vedere in tv e streaming gratis Confederations Cup 2017

allerta meteo liguria 14 ottobre

Maltempo al Nord: Italia settentrionale nella morsa delle alluvioni