in

Chiara Giordano su Raoul Bova: «Dopo l’addio ho sofferto, mi ha aiutato uno psicologo!»

La separazione da Raoul Bova, a cui è stata legata dal 2000 al 2013, è stata tutt’altro che semplice per Chiara Giordano, che in un’intervista esclusiva a “Diva e Donna” ha raccontato di essere rinata grazie al ballo. La 46enne ha pensato di rimettersi in gioco accettando la proposta di Maria De Filippi, che l’ha voluta nel cast di Amici Celebrities su Canale 5. Una scommessa vinta la sua.

leggi anche l’articolo —> Raoul Bova: «Non c’è mai stata una guerra. I ragazzi avuti da Chiara non diventeranno mai figli di serie B!» 

Chiara Giordano: «Grande sofferenza c’è stata… Mia madre adorava Raoul!»

«Da piccola facevo danza classica, poi fui operata ai piedi, avevo 12 anni. Per un anno sono stata ferma, ci ho riprovato per un po’, ma ho dovuto lasciare. Crescendo volevo fare la veterinaria e mi sono laureata con 110 e lode; ma al cinquantesimo esame mi sono accorta che ero allergica a tutti gli animali del mondo. Però, a quel punto, la laurea l’ho voluto portare a termine!», ha dichiarato Chiara Giordano, a lungo considerata soltanto, dapprima, come la “figlia di” Annamaria Bernardini de Pace, l’avvocato dei vip, poi come la “moglie di” Raoul Bova. «La mamma adorava Raoul, in passato aveva detto: ‘Se vi separate difendo lui’ e sono certa che anche lui l’adorava. Quindi sono avvenute due separazioni e una grande sofferenza, lui si era sentito attaccato da lei, e lei era come se aveva perso un figlio. Io ero in mezzo a tutto questo con il mio dolore. A un certo punto l’ho fermata dicendole che le guerre finiscono e che lei sarebbe stata sempre la nonna dei miei figli. La priorità era che io stessi bene per riprendere il corso delle cose nella mia vita!», ha spiegato Chiara Giordano, tirando in ballo le vecchie ruggini tra la madre e l’ex. Poi ha raccontato dell’incontro con il bello del cinema, dei primi segnali della crisi e della rottura che ne è seguita.

«Ero molto gelosa di lui. Dopo la separazione ho sofferto, mi ha aiutato uno psicologo!»

Mai avrebbe potuto immaginare di sposare l’attore ed ex nuotatore romano, però lo sognava: «A vent’anni ho letto di Raoul su un giornale e ho detto: ‘Questo sarà mio marito’!». E il destino ci ha messo del suo (complice anche Rosita Celentano che li ha fatti conoscere nel 1997): si sono amati e non poco, poi nel 2013 la favola è finita. E a proposito di questo, Chiara Giordano ha raccontato: «Non ho dato retta a certi segnali pensando: ‘Andiamo avanti e poi vediamo’. Poi però alla fine ti allontani!», ha detto la 46enne, che ha aggiunto: «Ero molto gelosa. Ma non volevo togliergli la tranquillità sul lavoro e me la risolvevo da sola. Lui era gelosissimo, e non se la “risolveva”». E non è stato facile per Chiara Giordano riprendere in mano la sua vita: «Quando ti trovi in una situazione del genere, proprio perché tutti dicono che sei una donna forte, non puoi piangere a casa perché ci sono i ragazzi e fuori ti vergogni. Tu però stai male. Alla fine, comunque, bisogna riuscire a estraniarsi e poi farsi aiutare, come ho fatto almeno per un periodo, da uno psicologo o psicoterapeuta. Qualcuno che ascolti la tua sofferenza e lascia che la tua rabbia si plachi. Il binomio psicologo e danza sono stati un elisir, tanto più che nel frattempo ho dovuto affrontare anche la morte di mio padre… Poi un paio di anni di separazione, ho iniziato la risalita!».

Chiara Giordano e la voglia di rimettersi in gioco

Chiara Giordano, in quegli anni difficili, aveva pensato anche di cambiare città: «Non l’ho fatto poi, perché non volevo sradicare i ragazzi e le loro amicizie!», ha detto l’ex di Raoul Bova, parlando dei due figli avuti dall’attore, Francesco e Alessandro Leon, che oggi hanno rispettivamente 18 e 19 anni. Oggi la ballerina di Amici Celebrities sogna di incontrare un’altra persona che le faccia battere il cuore: «Sarebbe meglio uno che ha già avuto esperienza di matrimonio e dei figli. Deve essere bravo in quello che fa, a me piacciono uomini che mi diano sicurezza».

leggi anche l’articolo —> Chiara Giordano: «Raoul Bova? Lo conquistai con un ‘Meneito’. Oggi mi sento più femminile, con lui…»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Melissa Satta Instagram, abito super corto e gambe in bella vista: «Spaziale»

Elisabetta Canalis Instagram, micro bikini ‘inghiottito’ dal seno prosperoso: audace provocazione (FOTO)