in ,

Chiara Nessun posto è casa mia Testo Sanremo 2017, il ritorno di Galiazzo al Teatro Ariston

Chiara Nessun posto è casa mia Testo Sanremo 2017

Chiara Galiazzo con Nessun Posto è casa mia al Sanremo 2017. Ecco il testo della canzone con cui l’artista italiana torna in gara al Teatro Ariston tra i 22 big scelti da Carlo Conti. Per la Galiazzo, infatti, si tratta della sua terza partecipazione al Festival di Sanremo, la seconda dell’era Conti. Ecco il testo di Nessun posto è casa mia con cui Chiara si presenta alla kermese canora.

—> I TESTI DELLE CANZONI DI SANREMO 2017

Chiara Nessun Posto è casa mia testo Sanremo 2017

“Nessun posto è casa mia/ Ho pensato andando via/ Soffrirò nei primi giorni ma / So che mi ci abituerò/ Ti cercherò nei primi giorni/ Poi mi abituerò/ Perché si torna sempre dove si è stati bene / E i posti sono semplicemente persone/ Partenze improvvise, automobili, asfalto/ Le ombre di una notte in provincia/ Il coraggio di chi lascia tutto alle spalle e poi ricomincia/ Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene/ lo stesso/ È l’amore che rende sempre tutto pazzesco / Nessun posto è casa mia/ L’ho capito sì… andando via/”

Il nuovo singolo di Chiara Galiazzo anticipa l’uscita del suo lavoro discografico, il terzo della sua giovane carriera. Con Nessun Posto è casa mia, infatti, per Chiara si aprono le porte di un nuovo anno ricco di impegni.

chiara nella classifica fimi

Chiara Nessun Posto è casa mia: il brano a Sanremo 2017

Il brano di Chiara Galiazzo, Nessun posto è casa mia, è stato scritto dai fratelli Verrienti e presentato con etichetta Sony Music. Ecco la seconda parte del testo di Chiara Galiazzo in gara a Sanremo 2017:

“È sempre dura i primi tempi ma/ So che mi ritroverò/ Avrò sempre occhi stanchi e mancherai / Poi mi abituerò/ Perché si torna sempre dove si è stati bene/ E i posti sono semplicemente persone/ Voglia di tornare, luci basse, stazioni/ Anche se non ci sarà nessuno ad aspettarti// La bellezza di chi nonostante tutto sa perdonarti/ Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene lo stesso/ È l’amore che rende sempre tutto perfetto/ È l’amore che passa si ferma un momento, saluta e va via/ È l’amore che rende i tuoi silenzi casa mia.”

Michele Zarrillo Mani nelle Mani Testo Sanremo 2017: il ritorno del cantautore romano

Sanremo 2017 ospiti

Sanremo 2017 Testi Canzoni: i 22 big in gara, tutti i brani del Festival