in ,

Chiasso – Inter risultato finale: 3-1, sintesi e highlights amichevole

Un Inter senza 15 effettivi impegnati con le rispettive nazionali – a cui si sono aggiunti Montoya e Palacio colpiti dalla febbre – perde in amichevole contro il Chiasso, formazione militante nella seconda divisione svizzera. Mister Mancini non è preoccupato del risultato in vista del big match contro la Juventus alla ripresa del campionato dal momento che nella formazione nerazzurra c’erano solo tre titolari – Telles, Felipe Melo e Icardi – e oltretutto il terzo portiere Berni è stato protagonista, in negativo, di due cantonate: la sconfitta è ampiamente giustificata.

Nel primo tempo il Chiasso trova al 26′ la prima rete con Melazzi, che ha sorpreso la difesa interista schierata a tre con D’Ambrosio, Popa e Juan Jesus. Nel secondo tempo l’Inter pareggia i conti al 52′ con un destro chirurgico di Icardi, ma appena dieci minuti dopo il Chiasso trova la rete del raddoppio con Hassel, complice la papera di Berni che scivola al momento del rinvio. È sempre Hassel a siglare il definitivo 3-1 su punizione, beffando Berni sul suo palo.

L’Inter dimostra di faticare nelle amichevoli: anche in estate i risultati erano stati poco incoraggianti, le critiche erano all’ordine del giorno smentite poi dalle prime partite ufficiali in cui il rendimento è stato vincente. Oggi Mancini ha dato spazio a chi ha trovato meno spazio finora, come D’Ambrosio, Juan Jesus, Biabiany e nella ripresa si è rivisto l’ormai ritrovato Dodò: “L’importante è che i giocatori che non giocavano da tempo sono stati in campo – ha detto il tecnico nerazzurro a fine gara ai microfoni di Inter Channel – Hanno giocato molto i ragazzi, è tutta esperienza per loro”.

tendenze moda 2015, tendenze moda autunno 2015, come vestirsi, come vestirsi per il weekend,

Come vestirsi nel weekend: 3 outfit secondo le tendenze moda autunno 2015

Teresa e Trifone

Omicidio Pordenone ultime notizie a Quarto Grado: la macchina, il cellulare e il movente di Giosuè Ruotolo