in

Chiavette USB killer: ‘personalizzate’ per uccidere il pc

Si chiama Killer 2.0 e qualche omicidio lo ha già commesso. Non si tratta di uno scherzo ma di un pericolo realmente testato. All’apparenza è una comunissima chiavetta usb ma sotto quell’aria rassicurante si nascondono ‘poteri magici’ molto pericolosi per il pc.

Sono proprio le sembianze comuni che la rendono letale: una volta introdotta la chiavetta crea un sovraccarico di corrente in grado di bruciare l’hardware del computer.
Prima dell’arrivo di Killer 2.0 erano già state create chiavette in grado di creare danni a dispositivi sia fissi che mobili ma, cambiando la scheda di alimentazione, tutto ritornava come prima.

Con la nuova Killer 2.0 le carte in tavola cambiano. Dapprima lo schermo del pc si oscura, in secondo luogo qualsiasi operazione, comprese accensione e spegnimento, risultano vane. Il pc è irrimediabilmente da riparare, o nella maggior parte dei casi da rottamare.
Se siete curiosi di scoprire quello che accade durante il testo realizzato dall’inventore della chiavetta killer, Dark Purple, qui sotto potete guardare il video completo della prova.

Photo Credit: Shutterstock.com

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Elisa Genua

Ricaricabili offerte 2015: promozioni All Inclusive Wind, Tim e Vodafone

trovato morto tecnico suono vasco rossi

Vasco Rossi ricoverato d’urgenza: il cantante si sfoga sui social