in

Chirurgia estetica, B-Up!: la tecnica per sollevare i glutei con un filo

Il dottor Raoul Novelli, chirurgo plastico di Milano, dopo anni di studi e sperimentazione, ha messo a punto una nuova tecnica di chirurgia estetica finalizzata al sollevamento dei glutei: si chiama B-Up! e consiste in un intervento a bassa invasività, che promette di rendere il lato b delle donne alto, pieno e sodo, senza bisogno di inserire alcuna protesi.B-Up!

“È una metodica poco invasiva che solleva i glutei e compatta i tessuti molli grazie all’inserimento di un filo permanente. L’intervento dura meno di un’ora, viene eseguito in ambulatorio chirurgico o day hospital, in anestesia locale o con blanda sedazione”, spiega il dottore. In cosa consiste esattamente? Il chirurgo pratica un’incisione di pochi millimetri in coincidenza della piega dei glutei e vi introduce un filo elastico biocompatibile attraverso l’uso di un ago a due punte. Il filo è molto resistente e avvolge tutto il gluteo, ritornando al punto di entrata. La sua consistenza è simile a quella del tessuto cutaneo e col tempo diventa un sistema di sospensione stabile, studiato dal dottor Novelli appositamente per contrastare la caduta gravitazionale dei glutei e riportare i tessuti che danno segni di cedimento nella loro posizione naturale.

Talvolta, per il raggiungimento della rotondità perfetta del lato b, attraverso la liposcultura si aspira un po’ di grasso da fianchi e glutei e lo si innesta nella parte alta dei glutei. La convalescenza post operatoria dura normalmente non più di 3-4 giorni e – raccomanda il chirurgo – va indossata almeno per una settimana una calza push-up. La nuova tecnica B-Up! ha un costo variabile, da 3.500 ai 6.000 euro, ed è adatta “a persone di tutte le età che hanno i glutei vuoti o cadenti, per una conformazione congenita o a causa dell’età, ma è una buona soluzione anche per le donne molto magre che hanno il sedere piatto e senza forma. I risultati sono molto naturali, il lato B diventa pieno e tonico da subito e l’effetto dura molti anni”, ha garantito il dottor Raoul Novelli.

Seguici sul nostro canale Telegram

Monte Pugliese

Uomini e Donne e poi: Francesco Monte si difende dalle accuse dei fan: “quello che vedete non sempre rappresenta la realtà nuda e cruda”

flirt in spiaggia

Rimorchiare in spiaggia: 7 cose da evitare per approcciare una donna “sotto l’ombrellone”