in ,

Chitarrista Abbashow morto durante concerto: Alberto Bertapelle colpito da infarto

Si è accasciato sul palco mentre si esibiva. È morto così, poco dopo essere stato colto da malore, Alberto Bertapelle, noto chitarrista del gruppo Abbashow, ieri sera 26 novembre durante un’esibizione con la sua band nel locale “Al Gallone” a Tavagnacco (Udine). La tragedia si è consumata davanti a un centinaio di persone che stavano assistendo allo spettacolo, intorno alle 23. Lo strumentista sarebbe deceduto a causa di un infarto, mentre insieme agli altri quattro componenti della band aveva iniziato ad esibirsi, da circa 45 minuti.

All’interno del locale, secondo le indiscrezioni, pare vi fossero anche diversi infermieri dell’ospedale di Udine che, vedendolo accasciarsi, gli hanno prestato immediato soccorso sottoponendolo a massaggio cardiaco. Quando l’ambulanza è giunta nel locale per prelevarlo ormai non c’era più niente da fare: il musicista è deceduto pochi istanti dopo.

Alberto Bertapelle era originario di Ceggia, paese in provincia di Venezia. Numerosi i messaggi di cordoglio che in queste ore vengono pubblicati sulla sua pagina Facebook“In un giorno così importante per noi in cui festeggeremo 10 anni di suonate e amicizie, ci svegliamo con la notizia che un caro collega ma soprattutto amico, ci ha lasciato. Caro Alberto Bertapelle, ti promettiamo che il dolore che stiamo vivendo oggi, lo trasformeremo in un amore ancora più profondo per la musica che ci ha dato la possibilità di conoscere una persona speciale come te, d’ora in poi ogni volta che saliremo in un palco, suoneremo e canteremo anche per te, promesso”, così i membri della band nel ricordarlo. (Foto da Facebook)

 

 

congedo paternità obbligatorio 2017

Congedo paternità obbligatorio 2017: tutte le novità da conoscere su giorni e modalità

Marco Baldini e Fiorello

Marco Baldini a Domenica Live: “Ecco perchè ho detto quelle parole su Fiorello”