in ,

Chiusura Al Jazeera? La secca risposta dell’emittente qatariana: “Assolutamente no”

Chiudere Al Jazeera. Smantellare la base militare turca. Mettere fuori legge i Fratelli musulmani. Interrompere le relazioni con l’Iran.  Queste sono solo alcune delle richieste per risolvere la gravissima crisi diplomatica scoppiata tre settimane fa, Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Bahrain hanno inviato una lista con 13 condizioni.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Tra le altre richieste, invece, si segnala: consegnare tutti gli individui che i quattro paese arabi accusano di terrorismo. Cessare i finanziamenti a non gruppi terroristici (che Doha però ha sempre negato) e fornire informazioni dettagliate sulle figure all’opposizione che il Qatar ha finanziato e sostenuto. Allinearsi politicamente, economicamente con il consiglio di Cooperazione del Golfo. Cessare di finanziare entità estremiste dichiarate dagli Stati Uniti come gruppi terroristici.

>>> Crisi in Qatar <<<

Intanto, però, da Al-Jazeera l’a.d. del servizio in lingua inglese, Giles Trendle, ha rigettato la richiesta inviata da quattro Paesi del Golfo al Qatar di chiudere l’emittente satellitare e l’ha definita un “tentativo di sopprimere la libertà di espressione”. Trendle ha detto che al Jazeera rimane impegnata a trasmettere e rimane ferma nel fornire “notizie dal mondo in modo comprensivo ed imparziale.”

 

Vasco Rossi Modena Park 2017 scaletta, diretta TV su Rai1, sale del cinema: ecco tutte le ultimissime curiosità

milo manara bologna

Milo Manara Bologna 2017: a Palazzo Pallavicini una grande antologica dedicata all’autore