in ,

Chuck Norris compie 75 anni: da Texas Ranger a fenomeno mediatico

Difficile pensare che quest’oggi, 10 marzo 2015, Chuck Norris possa compiere 75 anni; nell’immaginario collettivo, alimentato da migliaia di blog e siti, l’ormai mitico “Chuck” non dovrebbe invecchiare o quanto meno dovrebbe farlo attraverso una delle metafore che nell’ultimo decennio l’anno trasformato in uno dei fenomeni più cliccati del web.

Prima dei “Chuck Norris Facts” però, Carlos Ray Norris, questo è il suo vero nome, è salito alle luci della ribalta come attore negli anni ’70; dopo essere stato per circa 7 anni campione mondiale di karate e taekwondo, Norris decide di cimentarsi nel cinema e si fa notare nella pellicola di Bruce Lee L’urlo di Chen terrorizza l’Occcidente. Da quel momento, il cinema d’azione americano ha in lui uno dei principali esponenti, così come testimoniano i ruoli in Rombo di tuono, Delta Force e il Codice del Silenzio, per citarne alcuni.

Nel 1993, passa al piccolo schermo; la serie Walker Texas Ranger lo porta nelle case di milioni di persone, consacrandolo definitivamente; nel 1997 è il primo occidentale ad ottenere l’onorificenza di gran maestro cintura nera ottavo dan di taekwondo. Dal 2006 però accade qualcosa, nascono e si diffondono i “Chuck Norris Facts” che identificano in inglese una serie di frasi goliardiche e notizie inventate relative all’attore diffuse attraverso il web. “Chuck Norris può cancellare il cestino di Windows”, oppure “Chuck Norris una volta ha calciato un cavallo sul mento. Ora i suoi discendenti sono noti come “giraffe” sono soltanto due esempi; il fenomeno è diventato virale e lo ha avvolto di un’aura leggendaria. Lontano dagli schermi da alcuni anni, dovrebbe tornare al cinema proprio quest’anno con la sua nuova pellicola The Finisher. Buon compleanno Chuck!!

Difesa personale

fiera lavoro Adnkronos 2015

Job Meeting Padova 2015: date e orari della fiera pensata per chi cerca lavoro