in ,

Ciao Darwin casting a Torino: per Paolo Bonolis si cercano omofobi e razzisti e scatta la polemica

Nel giorno della polemica fra Sarri a Mancini, ecco un’altra polemica destinata a fare parecchio scalpore e a travolgere Mediaset. Pare che per Ciao Darwin casting a Torino si cercassero persone di ambo i sessi omofobe e razziste. Insomma per il casting del programma di un tempo, un programma molto amato e condotto da Paolo Bonolis, che pare essere pronto a tornare in auge, si cercavano persone contrarie all’integrazione degli stranieri in Italia e alle unioni gay. Questo ha scatenato l’ira dell’assessore all’immigrazione e alle Pari opportunità della Regione Piemonte che ha pesantemente attaccato la trasmissione.

Insomma il 12 gennaio scorso a Torino, secondo l’assessore Cerutti, il casting di Ciao Darwin avrebbe dato: “un vero e proprio schiaffo al rispetto delle persone e dei diritti di tutti e tutte”. L’assessore avrebbe poi puntato sul fatto che in un momento altamente delicato in cui l’integrazione è minacciata dagli atti di terrorismo e la paura spinge le persone ad essere sempre più diffidenti e sempre meno accoglienti, in un periodo in cui anche a causa di una partita di calcio volano insulti omofobi fra personaggi che, invece, dovrebbero dare il buon esempio, il casting del programma condotto da Bonolis avrebbe buttato solamente benzina sul fuoco. Ci sono, infatti, tante categorie di persone che possono essere contrapposte fra loro tralasciando gli omofobi e gli xenofobi.

L’assessore ha poi aggiunto: “Ho deciso di chiedere che il caso del casting omofobo e razzista a Torino, tenuto dalla trasmissione Ciao Darwin, venga segnalato all’Unar, l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali”. Il segretario del Pd piemontese, e capogruppo nel Consiglio regionale, Davide Gariglio ha cercato di spegnere la polemica sul nascere dicendo: “Personalmente trovo un casting per razzisti e omofobi di cattivo gusto e inopportuno, però non credo debba essere la politica a ricoprire il ruolo del censore sui contenuti di una trasmissione televisiva”.

Mediaset e Paolo Bonolis non hanno ancora fatto sapere nulla. Cosa ne sarà del programma? Cosa sarà accaduto durante il casting? La puntata andrà in onda?

cinque pianeti allineati come vederli

Cinque pianeti allineati, lo spettacolo all’alba: ecco come distinguerli e quando accadrà di nuovo

Pretty Little Liars 6×13 anticipazioni: la storia tra Spencer e Caleb, la malattia di Emily