in ,

Cibi da evitare e scaduti: allarme per gli anziani

Sono i risultati di una ricerca condotta, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Universitario “A. Gemelli” di Roma, su un campione di 200 anziani dall’età media di 74 anni che gettano l’allarme sulla loro condotta alimentare non sicura che può mettere a rischio la loro salute. Nello studio emerge come spesso nelle loro tavole compaiano cibi scaduti, pietanze scongelate alimenti che possono incidere sull’aumento di intossicazioni alimentari.

Il tipo di regime alimentare seguito da un terzo delle persone intervistate appare da quanto riferito non equilibrato: zuccheri, grassi e di altri cibi sono in eccesso e la tendenza al sovrappeso si riscontra nel 25.8% del campione. In generale, la maggior parte degli intervistati ritengono importante la qualità del cibo, anche se non tutti si ritrovano a mettere in pratica tale convinzione: spendendo di più per avere cibi più sicuri. Il consumo di cibi scaduti è un tema che coinvolge il 33.8% della popolazione presa in esame. Il 40% è attento a visionare l’etichetta per conoscere i componenti del prodotto da acquistare, il 76% si occupa personalmente della spesa, gli acquisti avvengono prevalentemente in supermercati e ipermercati.

Per quanto riguarda le norme igieniche basilari una percentuale tra il 10 e il 30% non rispetta queste regole nella preparazione dei piatti. Lo scongelamento dei cibi a temperatura ambiente è una pratica scorretta molto utilizzata, un’azione che può esporre al rischio di intossicazioni. Secondo i coordinatori della ricerca Patrizia Laurenti, dell’Istituto di Sanità Pubblica-Sezione Igiene, e Francesco Landi, del Dipartimento di Geriatria, Neuroscienze e Ortopedia: “la salute degli anziani è un obiettivo prioritario per la Sanità Pubblica del nostro Paese”. Uno scopo che può essere raggiunto attraverso una loro “ responsabilizzazione consapevole” con l’aiuto degli operatori che se ne prendono cura, dei medici e della famiglia che possono fornire le informazioni e il supporto per avere un’alimentazione sana ed equilibrata.

Photo credit: Lisa S./shutterstock

viaggio in Portogallo reportage

Viaggio in Portogallo: un itinerario suggestivo da Lisbona a Porto [REPORTAGE]

Ultime notizie calciomercato Napoli: torna Maiello e va in prestito all’Empoli