in ,

Cibi ipercalorici: ecco la sostanza che diminuisce il desiderio di mangiarli

Ad un certo numero di persone fanno inevitabilmente gola tutti quei cibi estremamente calorici e definiti come “spazzatura”; dall’Imperial College di Londra sembra però essere arrivata una soluzione per diminuire il desiderio di questi alimenti e quindi giovarne in salute e peso. Lo studio portato avanti su una ventina di volontari e pubblicato sul The American Journal Of Clinical Nutrition spiegherebbe come esisterebbe una sostanza che, una volta ingerita, abbasserebbe il desiderio di questi cibi tanto che di fronte alla possibilità di mangiarne a volontà il cervello reagirebbe in modo meno intenso.

La sostanza alla quale fanno riferimento gli scienziati inglesi sarebbe un derivato dell’insulina che, una volta consumato, diminuirebbe la voglia di cibi spazzatura e ipercalorici come i dolci: il suo consumo infatti permetterebbe di diminuire del 10% l’apporto calorico giornaliero.

Secondo quanto riscontrato durante l’esperimento degli scienziati inglesi, dopo aver fatto consumare la sostanza a base di insulina ai volontari, con una risonanza magnetica hanno osservato la reazione del loro cervello di fronte immagini di cibi ipercalorici come dolciumi o bibite. Sarebbe emerso che quelli che vengono definiti come ‘centri del piacere’ erano attivati di meno nei volontari che avevano assunto la sostanza e sembrava quindi che il cibo spazzatura facesse meno gola. La prova del nove è arrivata quando ai volontari è stata data la possibilità di mangiare a oltranza la pietanza: coloro che avevano consumato l’integratore a base di insulina avrebbero mangiato il 10% in meno rispetto agli altri.

attentato dacca ostaggio ucciso da polizia

Attentato a Dacca ultime notizie: ostaggio forse ucciso “per errore” dalla polizia

Chi è Dj Berry: il vincitore di Top Dj 2016