in ,

Cibo: dieci grandi multinazionali detengono il monopolio del mercato globale

Una delle più importanti confederazioni internazionali nel mondo specializzata in aiuto umanitario e progetti di sviluppo, Oxfam International, con la campagna “Behind the Brands“, ha voluto mostrare ai consumatori che solo dieci grandi multinazionali, nel mondo, controllano la stragrande maggioranza dei marchi di prodotti alimentari presenti sugli scaffali dei supermercati.

supermarket marchi di prodotti alimentari controllati da poche aziende

Con la tecnica infografica, Oxfam, ha ben evidenziato queste grandi aziende: Coca Cola, PepsiCo, Unilever, Danone, Mars, Mondelez International ( la ex Kraft), Kellogg’s, General Mills, Nestlé  e Associated British Foods, che ormai detengono quasi interamente il monopolio del mercato del cibo mondiale.

Questa organizzazione non governativa impegnata a migliorare le condizioni di vita di migliaia di vita di persone povere nel mondo, individuando soluzioni alla povertà e all’ingiustizia denuncia l’enorme impatto ambientale delle cosiddette “Big 10”. Secondo Oxfam, queste multinazionali, nel 2013, hanno inquinato l’atmosfera con 263,7 milioni di tonnellate di gas serra, l’equivalente di una nazione che si collocherebbe al venticinquesimo posto tra i paesi più inquinati.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Zac Efron e Michelle Rodriguez, scoppia la passione in Sardegna

ricette dolci torta al cappuccino

Ricette dolci, la torta all’albicocca di “Torte d’autore”