in

Cibo in scadenza: per il recupero arriva l’app “Next Door Help”

Come si fa a recuperare il cibo in scadenza? Dopo “Last Minute Sotto Casa”, ecco un’altra app anti-crisi: si chiama Next Door Help ed è stata pensata con l’obiettivo di mettere in comunicazione chi è in possesso di cibo vicino alla scadenza o di avanzi e chi è disposto a consumarli.

Il funzionamento del sito è facile: ci si può iscrivere sia come helper, ovvero persona che dona, sia come finder in cerca di cibo; dopo aver condiviso un annuncio geolocalizzato, è sufficiente mettersi in contatto e concordare un appuntamento grazie al servizio di messaggistica interna.

In questo modo Next Door Help risponde ad una duplice esigenza: quella di evitare lo spreco di cibo, ma anche di favorire la condivisione, fornendo lo spunto ideale per organizzare una cena collettiva tra vicini.

Siete curiosi di saperne di più? Qui potete trovare tutte le informazioni ed iscrivervi.

(immagine tratta da Wikipedia)

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

isola dei famosi

Isola dei Famosi 2015, Alessia Marcuzzi in studio con il Tapiro d’oro di Striscia

Robert Durst confessa per sbaglio tre omicidi in tv: “Le ho uccise tutte”