in ,

Ciccio Graziani eroe: salva bambina che rischiava di affogare per un chewing gum

L’ex calciatore Ciccio Graziani ha salvato la vita ad una bambina che rischiava di affogare per un chewing gum. Il fatto è avvenuto ieri 23 giugno, in una piscina di Arezzo, dove una bambina di 8 anni ha rischiato di morire in acqua, impossibilitata a respirare a causa di una gomma da masticare che le ostruiva le vie respiratorie.Ciccio Graziani

La bimba in pochi attimi è diventata cianotica, e l’ex calciatore è intervenuto tempestivamente per soccorrerla, dando un importante aiuto al bagnino 20 enne che cercava di rianimarla a bordo piscina, dinnanzi al panico dei presenti.

Graziani si trovava lì in compagnia della moglie e della nipotina e, mentre il bagnino praticava un massaggio cardiaco alla bambina che rischiava di morire soffocata, è riuscito ad estrarle dalla gola la gomma da masticare. La piccola ha così potuto sputare acqua e dopo un urlo liberatorio, ha ripreso a respirare. È poi stata ricoverata in osservazione nel reparto di pediatria dell’ospedale di Arezzo dove si trova al momento, in buone condizioni di salute.

Ciro Esposito vandalismo lapide

Ciro Esposito è morto, era stato ferito durante gli scontri prima finale Coppa Italia

Prandelli d’Italia