in

Ciclismo, Red Hook Criterium 2016 Milano: le finali dei mondiali di bici a scatto fisso tornano in Italia

Lo spettacolo dei mondiali di bici a scatto fisso su strada torna in Italia, per l’appuntamento più importante: sabato 1 ottobre a Milano verrà infatti assegnato il titolo del Red Hook Criterium 2016, dopo un campionato intenso che ha fatto tappa in America, Spagna e Inghilterra. La competizione, nata a Brooklyn nel 2008, prevede l’utilizzo di bici a scatto fisso, simili a quelle che vengono utilizzate nei velodromi e richiede dunque grande tecnica e capacità di controllo.

A Milano si giocherà il tutto per tutto per l’assegnazione del titolo mondiale visto che la classifica è ancora aperta: al comando rimane l’americano Colin Strickland (team Allez-Allez Specialized) seguito dal compagno di squadra Aldo Ino Ilesic; grandi speranze sono riposte nell’italiano Ivan Ravaioli (Team Cinelli Chrome) che dovrà difendere il titolo conquistato nel 2015. Il tricolore potrebbe sventolare anche in campo femminile, dove Vittoria Reati (La Classica Racing Team) e Jasmin Dotti (Ridewill Oscar Cycling) sono rispettivamente quarta e quinta in classifica generale, non lontane dalla vetta occupata da Ash Duban (Affinity Cycles).

Il capoluogo lombardo ospiterà per il settimo anno il Red Hook Criterium, l’evento si svolgerà presso la zona Bovisa in via Lambruschini; si comincerà sabato 1 ottobre con le qualifiche alle ore 12 mentre le gare, a cui parteciperanno gli 86 atleti che hanno superato le qualifiche, sono previste alle ore 20 (donne) e 21.30 (uomini). Gli uomini percorreranno 26 giri, per un totale di 32,5 km mentre le donne 25 km. L’ingresso all’evento è gratuito.

Juventus Dybala

Dinamo Zagabria – Juventus probabili formazioni e ultime news Champions League 2016-2017

Champions League Juve napoli

Siviglia – Lione formazioni e ultime news Champions League 2016/2017