in ,

Cile, Arturo Vidal torna in ritiro ubriaco: allontanato dalla nazionale

Nuovi guai con la nazionale cilena per il centrocampista del Bayern Monaco Arturo Vidal: l’ex juventino infatti sarebbe stato rispedito a casa dal CT Jorge Sampaoli perché nei giorni scorsi sarebbe tornato in ritiro ubriaco; è la seconda volta in poco tempo che il giocatore sudamericano fa abuso di alcol e l’ultima volta era andata davvero bene a Vidal.

Durante la Copa America infatti il centrocampista della Roja aveva distrutto la sua Ferrari mentre si trovava in stato d’ebrezza, salvo poi presentarsi in conferenza stampa nei giorni successivi in lacrime per chiedere scusa; il CT e lo staff della nazionale l’aveva perdonato riaccogliendolo in gruppo ma questa volta potrebbe non accadere la stessa cosa.

Vidal tra l’altro sarebbe stato visto da due testimoni, così come riportano i colleghi di Gazzetta dello Sport; in realtà il centrocampista del Bayern sarebbe stato spedito a casa ufficialmente per stare vicino al figlio che in quest’oggi verrà operato per diabete di tipo-1. Tutti i media cileni però sono convinti del fatto che il tutto sia solo una copertura per non divulgare quanto sia veramente accaduto; al momento non ci sono state dichiarazioni ufficiali di Sampaoli e della federazione cilena. Vidal dunque non parteciperà al test amichevole contro il Paraguay in attesa di capire se per lui ci saranno risvolti più gravi per quanto accaduto.

sparatoria college usa california

Usa, sparatoria college in California: un morto e 2 feriti

Amburgo

Disavventura Rudnevs (Amburgo): la moglie lo manda all’ospedale con la lingua staccata