in ,

Cimici asiatiche come eliminarle: rimedi funzionali contro gli insetti dell’est

La chiamano cimice marrone, cimice asiatica anche cimice cinese praticamente in ogni modo perché questo insetto venuto dall’est che fa concorrenza alla nostrana cimice verde sta davvero infestando il nord Italia e in particolare la Pianura Padana. Numerosissime, aggressive contro piante, giardini e orti, sembra non temano nemmeno il freddo tanto che coltivatori e giardinieri non sanno più come proteggere il verde e soprattutto coltivazioni di frutta e verdura da questo insetto. Ovviamente infastidiscono anche i residenti che le trovano sostanzialmente in ogni angolo della casa: come eliminare quindi le cimici asiatiche?

Per prima cosa è necessario ricordare che le cimici asiatiche sono nuove in Italia, i primi esemplari sono stati avvistati nel 2012; anche per questo motivo l’ambiente non ha ancora creato dei predatori naturali e per questo proliferano senza essere cacciate come invece accade nei loro habitat originari. Inoltre la cimice cinese non teme il freddo e si adatta ad ogni stagione: durante l’inverno infatti cade in una specie di letargo in zone riparate come cortecce degli alberi, cascine e cantine come in casa. Per questo motivo in questo periodo di inizio inverno i residenti delle zone colpite del nord Italia le trovano continuamente in casa.

Un efficace rimedio naturale è certamente quello di tenere puliti e curati giardini e orti e di utilizzare repellenti naturali come l’olio di neem, assolutamente non gradito alle cimici asiatiche. Funzionale sulle piante è anche il mix acqua e sapone di Marsiglia. Per evitare che entrino in casa e quindi si riparino e sopravvivano al freddo sono estremamente funzionali le classiche zanzariere. Se invece si trovano già in casa come eliminare le cimici cinesi? Evitare assolutamente di schiacciarle o prenderle in mano, l’odore che emanano è davvero sgradevole e persistente; utilizzare quindi alcune trappole già in commercio che le attirano grazie ad un feromone oppure sfruttare un semplice secchio d’acqua con del detersivo per annegarle: si è infatti notato che spesso, se buttate nel water da vive, riesco a risalire il percorso.

Seguici sul nostro canale Telegram

mestieri che scompariranno

I 10 mestieri che scompariranno entro il 2022: ecco chi rischia

Napoli sotterranea: un percorso affascinante

Napoli sotterranea: un percorso affascinante alla scoperta di miti e leggende