in ,

Cina: le auto elettriche saranno il 30% del parco auto del Governo

Il Governo cinese prova a distogliere la propria immagine di Paese che ha un inquinamento molto forte. La Cina mette in atto nuove politiche che permettono di incentivare l’abbattimento delle emissioni, soprattutto nell’ambito dei trasporti. Le auto elettriche saranno il 30% del parco auto.

governo cina auto elettriche

Dalla Cina arriva la notizia che le autorità di Pechino hanno deciso di aumentare notevolmente i veicoli che sono a basso impatto ambientale, all’interno delle flotte in servizio presso tutti gli enti pubblici.

Le misure che il Governo nazionale cinese ha adottato, vedono la presenza e la partecipazione di vari ministeri, sembra, quindi, che vogliano effettuare il doppio tentativo di “ripulire” l’immagine della Cina, ma anche di dare il buon esempio a tutti i cittadini. La Cina ha deciso di incentivare la diffusione di mezzi a ridotte emissioni. Le zone più interessate da questa novità del Governo, sono tutte quelle con la concentrazione di smog maggiore e più elevata. Entro fine anno vedranno queste aree potranno vedere almeno il 15% delle nuove vetture acquistate dalle amministrazioni pubbliche, sia auto elettriche che ibride.

ultime notizie

Ultime Notizie: auto Great Walls potrebbero avere amianto, accertamenti in corso

super computer ibm

Ibm: il super computer Watson aiuterà i militari al ritorno alla vita civile