in ,

Cina, maltempo e frane distruggono due villaggi: 6 morti e 23 dispersi

La la zona meridionale della Cina è stretta nella morsa del maltempo, con un tifone che si sta abbattendo sul paese provocando morti e feriti; al momento il bilancio parla di 6 persone che hanno perso la vita, con il numero dei feriti fermo a 23. In particolare un tifone che sta imperversando sulla parte meridionale della Cina ha provocato due frane che hanno distrutto altrettanti villaggi.

L’agenzia di stampa ufficiale Xinhua ha catturato le immagini della tragedia, che mostrano vere e proprie cascate d’acqua che si insinuano tra le rocce provocando lo smottamento di un’intera parte di montagna oltre alle frane che hanno causato danni ai villaggi sottostanti. Il Tifone, ribattezzato Megi, si sta abbattendo sulla Cina già da alcuni giorni e ha provocato danni anche in altre aree del paese interessando anche Taiwan.

Nella provincia orientale cinese dello Zhejiang nella giornata di ieri risultavano disperse ben 23 persone; i soccorsi sono attivi per cercare di recuperare le persone rimaste intrappolate.

(Seguiranno aggiornamenti)

luna nera 30 settembre 2016

Luna Nera, 30 Settembre 2016: cos’è il fenomeno che per qualcuno è un presagio della fine del mondo

Civitavecchia rapina gioielleria neonato

Concorso Carabinieri Atleti 2016: bando, requisiti e scadenze