in ,

Cina: “set horror” per l’addestramento dei poliziotti cadetti

In Cina innovazione decisamente insolita per addestrare i futuri appartenenti alle forze dell’ordine:  infatti i cadetti vengono addestrati, non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello psicologico, ad entrare in case con trappole e ostacoli da set horror.

addestramento

Si tratta di una prova che si svolge sempre di notte: la recluta, munita di una sola torcia elettrica, entra in una casa “infestata” da queste trappole create ad hoc per poi, imbattutasi in esse, cercare di disinnescarle. Per i luoghi si tratta di palazzi che erano destinati alla demolizione.

Alcuni giornalisti hanno parlato di trappole da vere e proprie visioni da film: manichini di persone impiccate, effetti sonori quali tuoni, fulmini e pioggia, se non addirittura pianti di persone che si accompagnano una volta che ci s’imbatte di fronte a queste visioni artificiali. Il governo cinese ha deciso d’imboccare questa via per addestrare duramente coloro che sono nati negli anni 80′ e 90′ e che, essendo figli unici, potrebbero essere stati iperprotetti e viziati dalle rispettive famiglie.

photo credit: Ondablv via photopin cc

photo credit: gabriella.paolini via photopin cc

Seguici sul nostro canale Telegram

10a giornata

Atalanta-Inter stasera: ultime dai campi e probabili formazioni

Sentenza Mediaset

Berlusconi, interdizione: rese note motivazioni sentenza