in ,

Cina, Shanghai: Capodanno tragico, 35 morti nella ressa per acciuffare dollari lanciati da un edificio

Capodanno tragico a Shanghai, in Cina, dove sono morti 35 giovani, durante una ressa creatasi nei minuti che dal 2014 traghettavano al nuovo anno. I media cinesi raccontano che la tragedia è stata provocata dal lancio di false banconote in dollari dal terzo piano di un palazzo prospiciente al Bund, il lungofiume in cui circa 300mila persone, per lo più giovani, si erano affollati per assistere ai giochi d’artificio che salutavano l’arrivo del 2015.

Le testimonianze, riportate dalle televisioni cinesi, parlano di una “scena apocalittica”: centinaia e centinaia di persone che cercavano di acciuffare le banconote, poi rivelatesi false, che arrivavano dal cielo. Migliaia d persone che stavano cercando di salire su una piattaforma elevata dalla quale poter assistere ai giochi pirotecnici all’arrivo delle banconote hanno cominciato a cadere l’una sull’altra e si è scatenata una calca gigantesca in cui centinaia di persone sono rimaste schiacciate, e almeno 35 sono morte.

Le autorità di Shanghai, città cinese con quasi 25 milioni di abitanti, hanno annullato tutti festeggiamenti previsti per oggi. Il presidente Xi Jinping ha “ordinato” di fare tutto il possibile per aiutare i feriti ricoverati nei diversi ospedali della mega metropoli e ha annunciato un’inchiesta sull’accaduto.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Alberto Gilardino Fan Page facebook1

Calciomercato Torino ultimissime: Gilardino e Sodinha ultime idee

Diarra calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultime notizie: Diarra, Mancini lo vuole subito