in ,

Cinema film 2016, da settembre a dicembre si pagherà 2 euro: ecco le ultimissime

Grande iniziativa per gli amanti del cinema: a partire dal secondo mercoledì di settembre e fino al quarto mercoledì di dicembre, prenderà il via la nuova iniziativa voluta dal Ministro Mibact, Dario Franceschini. Verrà consentito l’accesso alle di tutta Italia al costo di 2 euro per la stagione autunnale e invernale. Non ci saranno i quattro giorni dedicati al cinemadays che, negli ultimi due anni, hanno fatto registrare ottimi numeri in termini di biglietti staccati. Durante questo periodo verranno analizzati i risultati per decidere se andare avanti con l’iniziativa intrapresa dal Ministro Franceschini oppure se ritornare “agli antichi fasti” con quattro giorni puramente dedicati ai Cinemadays e lasciando invariato il costo del tagliando anche per i mercoledì dei successivi mesi.

>>> TUTTI I FILM IN USCITA NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE

La nuova proposta per riportare in auge un mercato in netta difficoltà come quello del cinema è stata presentata qualche giorno fa a Riccione, nell’ambito degli incontri “Cinè”. Nella stessa occasione c’è stato spazio anche per interpellare Dario Franceschini sulla legge cinema, attualmente in discussione in Parlamento: l’obiettivo è quello di mettere a disposizione 400 milioni di euro da destinare al settore cinematografico con la possibilità di avere aperture e ristrutturazioni delle sale già presenti in tutta la penisola.

>>> SCOPRI I TRAILER DI URBANPOST

Per quanto riguarda l’iniziativa di rendere accessibile il cinema alla modica cifra di 2 euro settimanali, sembra indubbio che a beneficiarne saranno i clienti di tutta Italia: la dimostrazione di un cinema non in disuso ma ritenuto fin troppo esoso è già stata data in occasione dei Cinemadays.

Belen Rodriguez Instagram, 100 misteriose rose rosse: di chi saranno?

offerte di lavoro

Oviesse lavora con noi 2016: offerte per addetti vendita a Roma e altre città