in ,

Cinema, Giovanni Veronesi si commuove pensando a Francesco Nuti

Il mondo del cinema sa regalare soprattutto emozioni. Anche quando di mezzo c’è la presentazione di un film. Come nel caso del regista Giovanni Veronesi, in sala da oggi, giovedì 23 marzo 2017, con la pellicola Non è un paese per giovani. Il film, che sembra riscuotere un buon giudizio dalla critica e che ha vinto un premio musicale a Los Angeles grazie alla colonna sonora dei Negramaro, sarà nei cinema da oggi. E racconta la storia di giovani costretti a scappare dall’Italia per poter ricercare sé stessi. 

—> NON È UN PAESE PER GIOVANI LA COLONNA SONORA

Durante una delle tante interviste rilasciate per presentare Non è un paese per giovani, però, il regista Giovanni Veronesi ha voluto ricordare un amico con cui ha condiviso il set, nel corso della sua carriera artistica, in tantissime occasioni. Si tratta di Francesco Nuti, attore fiorentino che a causa di una caduta subita lo scorso settembre 2016 è ricoverato a Roma in gravissime condizioni.

—> TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA

E nella diretta Facebook, intervistato dal collega Davide Turrini, Giovanni Veronesi ha omaggiato Francesco Nuti parlando del loro lavoro e della grande amicizia. “Oggi vado a trovarlo ogni settimana a Roma dove è ricoverato. Cerca di vivere la sua vita, una vita diversa.” ha commentato il regista di Non è un paese per giovani.

Replica La Porta Rossa ultima puntata mercoledì 22 marzo 2017: come vedere il video integrale

OMICIDIO SUICIDIO A CETONA

Treviso: cadavere ragazza incinta trovato in un fosso, fermato il fidanzato nella notte