in

Cinque cose da non dire ad un uomo nudo

Avete presente il detto : prima di parlare conta fino a 10? Ecco, ci sono casi in cui questa espressione non rimane allo stato di modo di dire, ma più che mai, dovrebbe essere qualcosa da fare, soprattutto nei momenti hot con il proprio partner. Ci sono frasi in grado di “spegnere” tutto l’ardore di un uomo sotto le lenzuola in una manciata di secondi, rovinando l’incontro sessuale. Le donne,  in “certi momenti”, dovrebbero dunque imparare a tacere per il bene della loro vita sessuale e di quella della coppia. Onde evitare di cadere nell’ intimo “intoppo” , ecco qui le frasi bandite dalla camera da letto, cinque cose assolutamente da non dire a un uomo nudo davanti a voi come mamma l’ha fatto.

Cinque cose da non dire uomo nudo

“Aspetta, spegniamo la luce”. Se la performance di un rapporto sessuale, come di uno spettacolo teatrale, dipende dall’entrata in scena, con questa, il proseguo si preannuncia un flop. Gli uomini odiano la mancanza di autostima e l’insicurezza a letto, per cui, godetevi il momento e cercate di essere disinibite e sensuali, in modo naturale, anche con la luce. Il buio non serve a nascondere alcun che.

“È giá entrato tutto?”. Nella mente di un uomo, una frase di questo tipo, viene tradotta come un affronto diretto alle proprie doti fisiche. In altre parole, è come se gli steste dicendo che le dimensioni del suo pene non sono sufficienti per voi. Chiaramente lui si sentirà in imbarazzo e perderà la voglia di cavalcare l’impeto della passione. Fate voi. Vi conviene? Contate, contate…poi semmai, parlate.

“Scusa, è il mio, rispondo al volo”. Suona il cellulare, vi accingete a rispondere. Da evitare, rovina l’atmosfera e fa calare la passione.

“A dire il vero…non mi va più”. Lo avete aizzato con languidi sguardivestiti per tutta la casa, e moine varie, e poi, alla fine, nulla perché in realtà non siete dell’umore adatto per il sesso? Ma anche no, questo non si fa! E’ come dare al vostro lui una mazzata a tradimento nelle parti intime. No, no, no.

“Ma mi ami?”. Le conferme nelle relazioni amorose devono rimanere fuori dalla stanza da letto, perché si sa, ” in quei momenti” a parlare non è mai il cuore, ma…altro. Una domanda di questo tipo dunque è noiosa, ridondante, e rovina l’atmosfera. Improponibile per un’ avventura di una notte, non si può sentire nemmeno tra le coppie di lunga data: stucca.

matteo renzi barbara d'urso domenica live

Matteo Renzi a Domenica Live con Barbara d’Urso, Sanità e Burocrazia

Matteo Renzi consenso personale

Matteo Renzi intervistato da Barbara d’Urso a Domenica Live: Tfr e tasse