in

Cioccolato toccasana per la memoria: due tazze al dì per un cervello sano

Quale notizia migliore per i più golosi se non che il cioccolato è un vero toccasana per la memoria, aiutando il cervello a mantenersi giovane e sano? A dirlo è l’ultimo studio condotto dall’Università di Harvard, i cui esiti sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Neurology. Stando agli scienziati statunitensi, basterebbero soltanto due tazze di cioccolata al giorno per prevenire l’Alzheimer e mantenere attivo ed in salute il cervello.

cioccolata calda cervello giovane

Lo studio ha coinvolto 60 adulti con un’età media pari a 73 anni, fascia in cui in genere si manifestano maggiormente i segni del declino cognitivo legato all’età. Tra questi, 17 soggetti presentavano un insufficiente irroramento di sangue al cervello. Durante la prima fase di follow-up, agli “sfortunati” partecipanti sono state somministrate due tazze di cioccolata calda al giorno, per 30 giorni. Durante l’intero mese i volontari non hanno consumato cioccolato in altre forme, quali tavolette et similia.

E’ stato osservato un considerevole miglioramento nei soggetti con deficit di flusso sanguigno, rivitalizzato dell’8,3%, con conseguente passaggio da 167 secondi a 116 del tempo medio di risposta ai test di memoria. L’effetto benefico del cacao sul flusso di sangue al cervello e sulla capacità di pensiero è dovuto alla presenza dei flavonoidi, composti naturali noti per il loro potere antiossidante e per il ruolo di normalizzatori del flusso sanguigno.

Seguici sul nostro canale Telegram

jonas berami serena saitta

Uomini e donne, Serena Saitta minacciata di morte dai fans di Emma

Belfast

Nord Irlanda, scontri nella notte a Belfast con 26 poliziotti feriti