in

Giuseppe Tiani presenta alla Camera l’assurdo ciondolo anti-Covid: «Siamo nel Medioevo?»

Può sembrare quasi una storia, una favola per bambini, eppure la proposta di Giuseppe Tiani, segretario nazionale del sindacato di Polizia Siap, di usare un ciondolo anti-Covid per bloccare la pandemia è reale. Un “micropurificatore d’aria”, di ingegneria israeliana, capace di generare “dei cationi che inibiscono qualsiasi virus di segno positivo” e che consentirebbe di “combattere il virus con la tecnologia”. Tiani ha presentato il piccolo oggetto in audizione alla commissione Affari Costituzionali della Camera. La proposta bizzarra e decisamente originale, su Twitter è diventata rapidamente virale. Diversi utenti sono addirittura giunti a paragonare Tiani con la celebre Wanna Marchi.

Leggi anche –> Covid vaccino prezzo, Sandra Zampa: «Avrà un costo bassissimo, sotto i cinque euro»

Ciondolo anti-covid

Ciondolo anti-Covid, Giuseppe Tiani lo presenta alla Camera

Giuseppe Tiani, segretario nazionale del sindacato di Polizia Siap, ha fatto una proposta molto particolare al Parlamento e al Governo. Tiani, infatti, durante il suo intervento, ha dichiarato: «Oggi porto al collo un micro purificatore d’aria del costo di 50 euro, di tecnologia israeliana. È un neutralizzatore di batteri e andrebbe distribuito alle forze di Polizia e a tutti i sanitari impegnati». Sempre durante la Commissione Affari Costituzionali della Camera ha mostrato il ciondolo che aveva al collo, facendosi promotore di quello che lui ritiene uno dei rimedi contro il coronavirus: «Per un metro cubo attorno a chi lo indossa genera cationi che inibiscono qualsiasi virus abbia segno positivo». Dunque un vero e proprio ciondolo anti-Covid che potrebbe così aiutare ad ostacolare la pandemia. Naturalmente l’idea decisamente originale di Tiani ha scatenato il popolo di Twitter (vai al video).

Tiani

La reazione di Twitter

Il video di Giuseppe Tiani che spiega l’esistenza del ciondolo anti-Covid, postato su Twitter dalla pagina Perché è di tendenza? (@perchetendenza), ha ricevuto moltissimi commenti. Un utente ha commentato: «Io vorrei sapere quand’è che decideranno di scioperare medici, infermieri e operai delle farmaceutiche. Stiamo sputando in faccia a questa gente! Che vergogna» e ancora: «Ciondoli con poteri magici, siamo in una sorta di nuovo periodo buio?» In molti hanno semplicemente scritto: «Non è possibile una cosa del genere in un paese civile». A quanto mare l’idea del magico amuleto non è stata apprezzata da popolo social. >> Altre News

Andrea Iannone: dopo la sentenza del TAS arriva la squalifica ufficiale

Giorgia Meloni attacca il governo sulla legge di bilancio ma neppure i suoi le credono