in ,

Cislago, rissa fuori da un kebab: giovane ucciso con una coltellata alla gola

Tragedia a Cislago, provincia di Varese, dove un venticinquenne tunisino è stato ucciso con una coltellata alla gola, nei pressi di un kebab: il delitto si è consumato intorno alla mezzanotte. Soccorso da alcuni presenti, il giovane è stato trasportato all’ospedale di Saronno (Varese), dove è morto poco dopo, presumibilmente per dissanguamento. L’uomo è stato ferito mortalmente da un solo colpo, un fendente da arma bianca al collo, molto profondo, che lo ha praticamente sgozzato.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri fino ad ora, l’aggressione mortale sarebbe scaturita da una lite tra connazionali, fuori dal rosticceria etnica. Il giovane tunisino venticinquenne, irregolare in Italia, senza fissa dimora e con precedenti per reati in materia di stupefacenti e aggressioni, lascia una compagna di 17 anni e una bimba di 4 mesi.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

>>> Tutte le breaking news con UrbanPost <<<

Vicenza A4 incidente: scontro tra Tir, un morto e autostrada chiusa

Domenico Diele arrestato: distratto dal display del cellulare? “Lei non l’ho vista”