in ,

Città del Messico: arrestato mafioso italiano per spaccio di cocaina

Un latitante italiano è stato arrestato dalla squadra mobile della questura di Caserta a Città del Messico. E’ accusato di spaccio internazionale di cocaina. L’uomo si chiama Vincenzo Paone ed è legato a varie famiglie mafiose, tra le quali il clan Nuvoletta.

ultime notizie messico

Paone era scappato dall’Italia nel giugno 2012, ma gli inquirenti erano comunque rimasti sulle sue tracce. E’ sempre rimasto legato allo spaccio di stupefacenti, soprattutto “oltreconfine”. Trattava per la mafia siciliana a nord di Napoli, importando cocaina a Giugliano, Marano e Calvizzano. E’ imparentato con la famiglia Papa di Sparanise, la quale, a sua volta, è legata al clan dei Casalesi e a sangue comune con gli Schiavone.

Insomma, Vincenzo Paone è nato, cresciuto ed è stato educato alla mafia. In Messico trattava con i narcos locali e organizzava i viaggi della cocaina nel nostro Paese. Gli uomini della squadra mobile di Caserta lo hanno pedinato, avvicinato e arrestato nella capitale del centro America.

Mediaset serie tv, Emmy Awards: Downton Abbey la favorita, la trans Laverne Cox di Orange Is The New Black in lizza per l’ambita statuetta

relitto isola del giglio

Costa Concordia: domani partenza per Genova del relitto