in ,

Città della Pieve: 13enne muore a scuola dopo un attacco epilettico

La tragedia è avvenuta nella mattinata a Città della Pieve, Umbria. La vittima è un ragazzino disabile di 13 anni. Il malore è avvenuto tra le pareti scolastiche.

Prima il tentativo del personale scolastico per soccorrerlo, poi la chiamata all’ambulanza, quindi la corsa verso l’ospedale. A nulla sono valsi gli sforzi dei medici e degli infermieri del Pronto Soccorso dell’ospedale di Santa Maria della Misericordia di Perugia. Lo studente è deceduto poco dopo essere arrivato alla struttura ospedaliera.

All’ospedale i medici hanno fatto l’impossibile, ma il quadro clinico del ragazzino era pesantemente compromesso. Il 13enne secondo le testimonianze è stato ritrovato in un bagno durante un attacco epilettico. Il ragazzino frequentava le medie a Città della Pieve. La prima ad intervenire è stata l’insegnante di sostegno che lo aveva accompagnato in bagno a causa della disabilità di cui il 13enne soffriva.

e-reader

E-Book reader e tablet: Qual é meglio? Libri digitali in crescita, iPad domina il mercato

Simone Zaza

Juventus, Morata e Zaza i pinguini di Vinovo, segnali di un grande gruppo