in

Città della Scienza incendiata: parte la raccolta fondi per la ricostruzione

La tragedia dell’incendio di Città della Scienza di Bagnoli, Napoli, avvenuta ieri sera verso le 21.30, ha portato via con sè non solo uno dei simboli più importanti del capoluogo campano, ma anche un vanto dell’Italia intera su scala mondiale.

E insieme a ciò che resta dell’edificio progettato dall’architetto napoletano Massimo Pica Ciamarra, anche rabbia, dolore e sgomento, di fronte a uno di quegli eventi considerati apocalittici, per lo scenario a cui si è stati costretti ad assistire.

Citta della Scienza in Fiamme

E mentre i Vigili del Fuoco e i tecnici  sono ancora all’opera per capire le cause che han portato al divampare del rogo, in migliaia, sul web, tra Napoletani e cittadini di tutta Italia, esprimono il proprio rammarico per l’accaduto: ma dove c’è un grido di dolore, c’è anche voglia di rinascere.

Poche ore fa, infatti, è stata aperta su Facebook una pagina inerente all’episodio, dal titolo “Ricostruiamo la Città della Scienza” che conta già oltre 10 mila gli iscritti: “Cari amici di Napoli, della Campania e di tutta Italia” si legge nel primo post in evidenza “questo gruppo nasce in piena notte mentre le ultime fiamme alla Città della Scienza vengono spente dal nobile impegno dei nostri Vigili del Fuoco.

Con l’obiettivo di sensibilizzare e dare un segnale forte a cittadini e istituzioni prima che questa tragedia passi in secondo piano, stiamo organizzando un’importante iniziativa per fare in modo che la Città della Scienza venga ricostruita nel minor tempo possibile ritornando ad essere un’eccellenza napoletana e italiana nel mondo”.

Inoltre, sulla pagina ufficiale del Museo, è stato pubblicato un ringraziamento per la solidarietà dimostrata e, per chiunque voglia in qualche modo contribuire alla ricostruzione di Città della Scienza, è stato attivato un conto corrente per le donazioni a favore dei lavori.

Di seguito le coordinate bancarie:
intestato a: Fondazione Idis Città della Scienza
IBAN:  IT41X0101003497100000003256
causale: Ricostruire Città della Scienza

Leggi anche -> Città della Scienza in cenere ma quel titolo “Fate Presto” è vergognoso
Leggi anche -> Incendio Città della Scienza, si valutano cause e origine: è doloso?
Leggi anche -> Incendio a Napoli, Città della Scienza tra fuoco e fiamme (VIDEO)
Leggi anche ->Napoli, foto incendio Città della Scienza (Bagnoli)

[visibile]

Fai il Login Con Facebook per vedere le FOTO dell’INCENDIO della CITTA’ DELLA SCIENZA

di BAGNOLI (NAPOLI)

[/visibile]
[nascosto]

INCENDIO A 'CITTA' DELLA SCIENZA' A NAPOLI

INCENDIO A 'CITTA' DELLA SCIENZA' A NAPOLI

INCENDIO A 'CITTA' DELLA SCIENZA' A NAPOLI
[/nascosto]

Written by Virginia Sirtori

26enne, Sanremese di origine, Milanese per adozione.
Figlia di un giornalista sportivo, sogna di seguirne le orme.
Ama definirsi una "Calciofila DOC", conosce la regola del fuorigioco e non si lascia sfuggire mai l'ultima notizia in materia, tanto da sfinire i due uomini di casa (compagno e gatto). Per sua fortuna, ha una sorella laziale che le fa da complice.

Cucinare riso rosso di Camargue con chorizo e peperoni: ricetta e foto

Classifica uomini più ricchi al mondo: Ferrero primo tra gli italiani