in ,

Ciuccio ai neonati, 5 cose che le mamme devono assolutamente sapere

Mettere il ciuccio è davvero una cosa così negativa come tutti pensano? No, perché il suo aiuto a volte può far la differenza: protegge dal rischio di SIDS (Sindrome della Morte Improvvisa del Lattante) e il suo utilizzo non implica che il bambino sia viziato. Ma quali sono le 5 cose che le mamme devono improvvisamente sapere?

Innanzitutto scegliete bene il materiale del ciuccio: in lattice per i primi mesi, in caucciù per quelli successivi, quando il bambino sarà un po’ più grande. Utilizzatelo per evitare casi di SIDS nei bambini, ovvero di morte precoce in culla. Secondo uno studio, i bambini con il ciuccio hanno meno probabilità di addormentarsi nuovamente in casi di episodi di apnea.

Sterilizzate l’acqua ogni giorno per 3 mesi, ricordando che il sistema immunitario del neonato è immaturo e c’è il rischio di contrarre malattie o infezioni. E i denti? Nonostante la maggior parte della popolazione si esprima negativamente nei confronti del ciuccio (che sarebbe la causa di denti storti e palati larghi), in realtà vi toccherà non ascoltarli. Siete pronti ora a togliere definitivamente il ciuccio dalle labbra del piccolo, cosa che avviene solitamente dopo i 12 mesi. Per tenervi aggiornate sulla sezione donna visitate il sito di Urban Donna.

Foto: Rob Hainer/Shutterstock.com

Valeria Golino ha un nuovo fidanzato

22 ottobre 1965, i 50 anni di Valeria Golino e la carriera cinematografica che fa invidia a molte

Come progettare un giardino perfetto

Come progettare un giardino perfetto: le 5 regole d’oro da seguire