in ,

Civitavecchia, ladri rapinano gioielleria con un neonato in braccio

Sono entrati in una gioielleria di Civitavecchia per compiere la loro rapina con un neonato in braccio, hanno ripulito l’attività e poi si sono dati alla fuga; gli inquirenti hanno aperto la caccia ai due ladri che ha utilizzato la presenza di un bambino per distrarre la titolare di una gioielleria che ha pensato si trattasse di una normale famiglia interessata all’acquisto di qualche prezioso.

In questo senso le telecamere dell’attività hanno già dato un primo contributo alle indagini, fornendo il volto di uno dei due rapinatori, una donna, colta dalla video sorveglianza proprio nel momento in cui si appropria di un rotolo pieno di gioielli mentre la titolare del negozio è distratta, nascondendo poi la refurtiva nella tasca del giubbotto per poi uscire indisturbata.

La gioielleria ha lanciato l’appello per cercare di trovare i due rapinatori“Aiutateci a trovarli, se vedete qualcuno che gli somiglia chiamate le forze dell’ordine”, come riportato da Tgcom24. Intanto in città e in tutto il circondario è caccia ai ladri.

 

Gerusalemme attentato

Attentato a Gerusalemme: due morti, ucciso l’assalitore

incidente rally legend san marino 2016

Rally Legend, tragedia a San Marino: auto sbanda e finisce sulla folla, un morto e 7 feriti