in ,

Classifica diritti Tv: chi guadagna di più in serie A?

Il bottino completo dei diritti tv per questa stagione 2015/2016 è di un miliardo e 169 milioni di euro, comprese Coppa Italia e Supercoppa. Una cifra che ha un suo modus di essere divisa, e a cui si è arrivati non senza litigi e discussioni molto accese. Dopo varie sottrazioni necessarie alla cifra iniziale, tra cui i soldi “paracadute” per le retrocesse, giungiamo al tesoro vero e proprio da dividere: 924,3 milioni.

Il 40% di questa cifra va suddiviso in modo uguale tra tutte le squadre, seguendo i dettami della Legge Melandri. Il 30% sarà frazionato a seconda del bacino d’utenza e l’altro 30% invece sarà diviso a secondo dei risultati sportivi conseguiti. Una separazione che conteplerà sia i risultati storici, sia quelli degli ultimi 5 anni, sia la stagione corrente.  Nella battaglia sui diritti Tv i due “partiti” maggioritari erano: la Lazio affianco alle squadre medio-piccole, e la Juventus con le altre quattro grandi.

Ecco la classifica completa.

1. Juventus 103,1 milioni
2. Milan 80,3 milioni
3. Inter 78,2 milioni
4. Roma 72,1 milioni
5. Napoli 69,7 milioni
6. Lazio 55,4 milioni
7. Fiorentina 51,2 milioni
8. Torino 41,3 milioni
9. Sampdoria 37,2 milioni
10. Bologna 36,6 milioni
11. Genoa 36,2 milioni
12. Palermo 34,1 milioni
13. Chievo 33,7 milioni
14. Udinese 33,5 milioni
15. Atalanta 31,7 milioni
16. Sassuolo 31,1 milioni
17. Verona 27,5 milioni
18. Empoli 26,8 milioni
19. Carpi 22 milioni
20. Frosinone 22 milioni.

MONTEVERDE AUTO SULLA FOLLA

Napoli, sale operatorie della Regione tutte occupate: muore una donna di 42 anni

pasqua pranzo

Pasqua 2016 pranzo di carne: ricette veloci per un menù facile da preparare