in

Claudia Galanti sola dopo la morte di Indila e l’arresto del marito: «Sopravvivo grazie ai miei figli!»

Nel nuovo numero di Chi  in edicola a partire da oggi 10 aprile l’ex modella Claudia Galanti ha raccontato quanto sia diversa oggi la sua vita. A 37 anni compiuti la showgirl paraguaiana vive per i figli, Liam, 8 anni, e Tal 6, la sua unica ragione di vita e lavora in cucina. Quel lusso che ostentava sui social era tutto finto e oggi non è che uno sbiadito ricordo. Una confessione a cuore aperto la sua che prende avvio proprio dai due eventi che hanno segnato l’esistenza della Galanti: la morte della figlia Indila, avvenuta nel 2014, e l’arresto del marito Arnaud Mimran. 

Claudia Galanti dopo l’arresto del marito vive in Francia e lavora in cucina

«L’amore mi ha abbandonato da troppo tempo. Amore inteso come amicizia, fratellanza, il sentimento di persone che ieri mi ‘leccavano’ solo perché sapevano di potersi approfittare della mia persona e di quello che potevo offrire, donare, regalare. – ha affermato Claudia Galanti – Ero un bancomat per molti, troppi di quelli che mi stavano accanto. Dentro di me lo sapevo, ma volevo ‘non vedere’. Poi, dopo la morte di Indila e l’arresto di Arnaud, sono spariti tutti. Nessuno che abbia chiamato per dirmi: ‘Claudia, hai bisogno?’. Anzi, ancora oggi qualcuno, convinto che io possa regalare qualcosa, mi chiama e mi dice: ‘Claudia, ho bisogno’. Li mando a quel paese!». Parole molto forti quelle di Claudia Galanti, che ora vive per i suoi due bambini: Liam e Tal. «Ho capito di aver vissuto una vita irreale. Si ricorda quando mostravo sui social aerei, elicotteri privati, barche, soldi, viaggi? Era tutto finto. Io lo sapevo. Ma ballavo e mi piaceva ballare in quella vita. Di vero però ci sono stati tre figli e un grande amore, e a chi mi critica, sorrido. I figli sono vita. Ciò che mostriamo, a volte, sono gli errori che facciamo. Ma i figli salvano tutto!». Di quell’esistenza dorata non è rimasto niente, l’ex modella oggi vive a Parigi e lavora in cucina: «Io sopravvivo. Grazie a Liam e Tal e grazie alla cucina. Per il resto in Francia rimango popolare, ma perché sono la donna del più grande criminale di tutti i tempi, veda lei se le pare una bella situazione!». 

Claudia Galanti e il dolore per la morte della figlia Indila

Su Arnaud Mimran, il marito in carcere, che ha scontato già 4 anni e che altrettanti ne ha da fare dentro, Claudia Galanti ha dichiarato:«Come posso amare un uomo che è in galera e non so quando uscirà? Di certo non farò mai più figli con nessuno. Se ne volessi un altro, lo farei solo con lui, pur sapendo che forse non sarà mai liberato!». Una donna nuova, più matura, a cui la vita non ha fatto sconti. Un peso sul cuore non l’abbandona mai: la perdita della adorata Indila, scomparsa a soli 9 mesi nel 2014. Era il 3 dicembre e da quella terribile notte niente è stato più come prima: ogni giorno l’ex modella va sulla tomba della sua bambina e piange. Certe ferite non cicatrizzano mai.

leggi anche l’articolo —> Hilaria Baldwin ha perso il suo bambino: «Oggi il cuore ha smesso di battere!»

Hilaria Baldwin ha perso il suo bambino: «Oggi il cuore ha smesso di battere!»

Alessia Marcuzzi Instagram: il look che divide i suoi follower