in

Claudio Amendola “Nero a metà”: «Così l’infarto mi ha cambiato la vita»

Questa sera su Rai1 la seconda puntata di Nero a Metà, con Claudio Ambendola. Il commissario Carlo Guerrieri torna nelle case degli italiani con gli episodi affascinanti e avvincenti della fiction, dopo il successo della prima puntata che è stata vista da sei milioni e mezzo di telespettatori, battendo sonoramente il Grande Fratello Vip di Ilary Blasi. Nella fiction vediamo un Claudio Amendola in piena forma, ma durante le riprese l’attore romano ha avuto un problema di salute: è stato colpito da un infarto.

Leggi anche –> Claudio Amendola età, altezza, peso, moglie, figli, infarto, carriera TV: tutto sull’attore italiano

Claudio Amendola salvato dall’infarto da sua moglie Francesca Neri

Claudio Amendola a pochi giorni dall’inizio delle riprese di Nero a metà è stato colpito da un infarto. Il noto attore romano una sera rientrando dalle riprese della fiction Nero a metà ha accusato un malessere generale e così la moglie Francesca Neri lo ha subito portato in ospedale. La decisione presa da Francesca ha salvato Claudio e ha reso così non necessaria l’operazione perché il personale medico è intervenuto tempestivamente ed è bastata una nottata in osservazione per scampare al pericolo. Claudio Amendola dopo una settimana di riposo ha ripreso le registrazioni delle puntate di Nero a metà, senza eccedere negli sforzi e cambiando vita. Claudio, infatti, ha dichiarato :«La mia vita è cambiata radicalmente: ho smesso di fumare, sono dimagrito dodici chili e ora mi sento come un trentenne. Il dottore mi ha detto che adesso non sono più a rischio, sto benissimo, ma la salute va coltivata. Non fumate, mangiate meglio e muovetevi di più».

Cosa accadrà questa sera nella seconda puntata di Nero a metà

Claudio Amendola dopo l’infarto ha ripreso a girare e ha concluso la fiction Nero a metà che questa sera torna su Rai con una nuova puntata. In questa seconda puntata vedremo i due investigatori cercare di risolvere un caso di assassinio di una donna ucraina. Il cadavere della donna è stato ritrovato in una valigia all’aeroporto di Roma. Nella seconda indagine, invece, il caso da risolvere sarà quello della morte di una suora in un sexy shop. A fare da cornice sappiamo che Malik dichiarerà ad Alba il suo amore, ma quando Carlo capirà le intenzioni del collega si allontanerà ulteriormente da lui. Vedremo poi l’arrivo di un nuovo dirigente: Micaela Carta. Intanto l’ispettore Guerrieri dovrà confrontarsi con Cristina, l’amante, che stufa di vivere nell’ombra pretende di essere resa nota a tutti.

Leggi anche –> “Nero a metà”: anticipazioni, cast, tutte le curiosità sulla fiction di RAI 1 con Claudio Amendola

Seguici sul nostro canale Telegram

Giusy Pepi Vittoria, figlio in tv: “Mia madre certe volte non capisce quello che fa”

Ultimi sondaggi elettorali, Ipsos: percentuali dei partiti se si votasse oggi