in ,

Claudio Baglioni è malato? I concerti annullati, come sta davvero

L’entusiasmo del pubblico di Reggio Calabria per la prima data del tour di Claudio Baglioni nella città dello Stretto, era stato tale da far presagire una seconda serata da tutto esaurito. Ma le condizioni di salute del cantante hanno sfasciato i piani dei reggini che non hanno potuto godere del concerto previsto per ieri, mercoledì 27 marzo 2019. Ad annunciare l’annullamento della seconda data calabrese di “Al Centro”, una nota sul profilo Instagram dell’artista.

Claudio Baglioni tour, fermato alla prima data

La celebrazione dei 50 anni di carriera di Claudio Baglioni è stata bruscamente interrotta da un imprevisto che ha causato una battuta d’arresto appena alla prima tappa della tournée. Il Palasport di Reggio Calabria, con oltre settemila persone, ha goduto dello spettacolo del cantante che, ripercorrendo tutta la sua carriera musicale ha intrattenuto il pubblico dal vivo con alcuni dei brani più famosi della musica italiana. Il live, che già la sera del concerto, ha procurato a Baglioni una laringo-faringite, ha impedito all’artista di replicare il concerto. La diagnosi, confermata la mattina seguente, ha costretto ad annullare la seconda data.

Claudio Baglioni, “Al Centro”: prossimi concerti

“Dopo il grande successo della prima data di ieri sera, – si legge sul profilo Instagram ufficiale di Claudio Baglionimartedì 26 marzo, al Palasport di Reggio Calabria che l’ha visto esibirsi davanti a più di 7.000 persone registrando il tutto esaurito, Claudio Baglioni ha avvertito già ieri sera una laringo-faringite, confermata questa mattina dallo specialista che lo ha visitato, che gli rende impossibile salire questa sera nuovamente sul palco per il secondo appuntamento calabrese di Al Centro”. Allo staff non è rimasto, dunque, che spiegare le modalità di rimborso dei biglietti, data l’impossibilità di recuperare la data. Chi volesse, potrebbe comunque assistere ad uno dei concerti previsti nelle altre città. Il tour proseguirà come riportato: il 29 e 30 marzo a Roma, il 2 aprile a Trieste, il 5 aprile Bruxelles, il 7 aprile a Zurigo, il 9 e 10 aprile a Genova, il 12 e 13 aprile a Milano, il 15 e 16 aprile a Treviso, il 18 aprile a Pesaro, il 24 e 26 aprile a Firenze.

Leggi anche —> Diletta Leotta risponde ad Andrea Iannone, avrà accettato il corteggiamento?

Claudia Dionigi Instagram: sfilata sensuale in casa per la fidanzata di Lorenzo Riccardi

Asia Argento a Live Non è la D’Urso: piange in diretta per Fabrizio Corona