in

Claudio Cecchetto: la nuova vita del DJ dai delfini alla politica

Claudio Cecchetto ha deciso di cambiare vita. Dopo anni da dj, conduttore televisivo, talent scout e produttore musicale, Claudio Cecchetto ha deciso di dedicarsi alla politica. Una nuova vita dedicata così al sociale per poter dare qualcosa in più ai cittadini di Misano Adriatico, paese in cui ha deciso di candidarsi come sindaco. Tutto questo Cecchetto lo ha raccontato ai microfoni di Rai Radio2 nel corso della trasmissione I Lunatici, condotta da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00 del mattino. Una vera e propria confessione quella di Cecchetto a I Lunatici, dove ha tirato fuori diversi argomenti sia sul suo nuovo modo di vivere sia sulle sue esperienze passate.

Leggi anche –> Tina Cipollari Instagram: insulti degli haters al figlio sul suo aspetto fisico

Claudio Cecchetto dai delfini alla politica

E’ già da un po’ che Claudio Cecchetto aveva iniziato a cambiare vita e a dedicarsi ad attività lontane dalla sua routine. Forse non tutti lo sanno, ma Claudio è direttore artistico del parco acquatico Zoomarine di Torvajanica, che riaprirà il prossimo 2 marzo. Cecchetto aveva dunque già deciso di prendere una strada lontano dalla musica dedicandosi ai dieci mammiferi ospiti del parco. Quando gli hanno chiesto durante la trasmissione, I Lunatici, se si occupasse davvero di delfini, lui ha semplicemente risposto: «Perché no? Sono animali meravigliosi, li amano tutti». Naturalmente l’idea di Cecchetto è di sfruttare la grossa struttura del parco per ospitare moltissimi eventi, anche musicali. Accanto al lavoro di direttore artistico del parco acquatico romano Claudio ha deciso di buttarsi anche nella politica. Cecchetto si candiderà a sindaco con una lista civica nella città di Misano Adriatico. Claudio vuole sviluppare le caratteriste marittime del territorio e infatti ha dichiarato: «Sono un sognatore.Vorrei fare di Misano un esempio per altre località turistiche». Non resta che augurargli di avverare il suo sogno.

Chi è Claudio Cecchetto?

Claudio Cecchetto nasce a Ceggia il 19 aprile del 1952. E’ un produttore discografico, disc jockey, personaggio televisivo e talent scout italiano. Inizia a fare il disc jockey presso la discoteca Pink Elephant e poi al Panthea. Nel 1975 lascia gli studi per dedicarsi completamente alla musica. Nel 1979 fa la sua prima apparizione in RAI con Discoring insieme ad Awana Gana e Rosanna Napoli, esperienza che lo porta nel febbraio 1980 a condurre il suo primo Festival di Sanremo con Roberto Benigni e Olimpia Carlisi. Dopo l’esperienza del primo Sanremo ha condotto svariate edizioni dei più importanti festival musicali italiani e di numerose trasmissioni musicali. Nel corso della sua carriera non si è fermato solo alla televisione, ma si è dedicato anche alla radio. Claudio ha fondato e portato al successo Radio Deejay e Radio Capital. È conosciuto anche per essere stato il talent scout di numerosi artisti musicali e televisivi, tra cui Gerry Scotti, Jovanotti, Fiorello, Amadeus, gli 883, Sabrina Salerno, Luca Laurenti, Leonardo Pieraccioni, Francesco Facchinetti e i Finley. Nell’estate 2018 ha presentato il suo progetto di Misano Marittima. Un distretto di Misano destinato a diventare una “Smart City” estiva sulla costiera romagnola. Dal 2019 ricopre il ruolo di direttore artistico del parco divertimenti romano «Zoomarine».

Leggi anche –> Wanda Nara? “Non sapeva nemmeno camminare sui tacchi. E ora…”

“Uomini e donne” anticipazioni, confronto acceso in studio tra Teresa e Andrea: «Mio padre non lo devi proprio nominare!»

Laura Pausini, non solo voce: seno generoso in vista, curve morbide e sensuali! (FOTO)