in ,

Claudio Lippi ricoverato, appello Twitter: “Ho bisogno di vedere Renzi”

Dal letto dell’ospedale di Matera, dove è ricoverato dalla sera del 31 dicembre scorso perché colpito da un malore che gli ha impedito di condurre, insieme a Rocco Papaleo e Amadeus, il concertone di fine anno titolato “L’anno che verrà”, Claudio Lippi fa un appello insolito.

Il noto conduttore, dopo avere ringraziato via Twitter tutti coloro i quali gli sono stati vicini con messaggi di affetto, li ha tranquillizzati spiegando che si sta sottoponendo ad accertamenti in ospedale.

Poi, sempre via social, ha lanciato un appello a dir poco imprevedibile: “Sono ricoverato a Matera. Avrei urgente necessità di comunicare con Matteo Renzi. Qualcuno glielo può comunicare? Grazie”. Questo il cinguettio delle 10.40, seguito da altri due dopo pochi minuti: “Caro Matteo, ho urgente bisogno di comunicare con te”, e “Ti assicuro che sei determinante per la mia vita. Non è uno scherzo. Ti prego!”. Ignari i motivi della convocazione. Chissà se il presidente del Consiglio deciderà di rispondergli e si recherà in ospedale a fargli visita.

Sulla attendibilità dei cinguettii viene tuttavia qualche dubbio, visti gli ultimi due tweet del conduttore che in parte smentiscono quelli precedenti:

E poi ancora:

Uomini e Donne i nomi dei nuovi tronisti

Uomini e Donne 11 Gennaio anticipazioni: in onda la scelta di Amedeo?

Microcefalia infantile

Brasile, microcefalia infantile: epidemia virale causata da una zanzara