in ,

Clint Eastwood Donald Trump, la star di Hollywood ammette: “Stanchi della correttezza politica, voto Donald”

È tempo di campagna elettorale negli Stati Uniti e non potrebbe essere altrimenti: a novembre gli americani sceglieranno il loro nuovo Presidente, dopo un doppio mandato di Barack Obama. Come sempre, l’elezione del presidente degli Stati Uniti è un evento che prescinde dalla sola e spicciola politica: è tutto spettacolarizzato, tant’è che anche i principali volti di cinema e musica possono risultare influenti sulle scelte di voto da parte dei cittadini. E in ordine temporale, l’ultimo a esprimersi in merito alle Presidenziali di novembre, è stato il regista e produttore hollywoodiano, Clint Eastwood. In una recente intervista rilasciata alla rivista Esquire, in edicola a partire da settembre, il regista insieme al figlio Scott, attore emergente, ha voluto porre l’accento sull’attuale politica: “Siamo stanchi di tutta questa correttezza, siamo in un’epoca in cui si pensa solo a quel che non si può dire o fare, sembra tutto proibito. Se fai qualcosa di diverso dagli altri sei accusato di razzismo.”

>>> LE ULTIMISSIME SUL MONDO DEL CINEMA CON URBANPOST

Clint Eastwood non nasconde il suo chiaro riferimento politico in relazione alla figura di Donald Trump: “È uno che dice quel che gli passa per la testa anche se alle volte non sono concetti ottimi. Io comprendo dove lui voglia arrivare ma non sempre mi posso trovare d’accordo con lui.” E su Hillary Clinton, invece, qual è il parere della star di Hollywood? “Non la voto, vuole seguire le orme di Obama. È scesa a troppi compromessi per ottenere le primarie del suo partito.” Secondo Clint Eastwood, anche Ronald Reagan avrebbe: “Rinunciato a fare tutti questi compromessi.”

>>> METTI MI PIACE A URBANPOST

Mentre il figlio Scott è impegnato con Suicide Squad e, prossimamente, con Fast And Fuious 8, lo storico volto del cinema americano non cambia idea sulla sua fede politica: “Sono di destra, ma sono a favore dei matrimoni gay. Non ho mai votato per un presidente democratico in vita mia.”

olimpiadi e impatto ambientale

Olimpiadi e impatto ambientale: a Rio 2016 naufraga in acque fetide l’ipocrisia ambientalista

omicidio pordenone news a chi l'ha visto

Omicidio Pordenone news: fidanzata Giosuè chiede patteggiamento