in

Clio Make Up Time, alla ricerca della “matita per occhi” ideale

Sono ancora tantissimi i segreti per orientarsi nel mondo del make up svelati da Clio Zammateo, la make up artist più famosa del web, al timone del programma “Clio Make Up Time“. Nell’ultima puntata andata in onda su Realtime, Clio spiega quale “matita per occhi” scegliere in base alle proprie esigenze e al risultato che si vuole ottenere. Di tanti colori e consistenze, la matita per occhi è il cosmetico che non può assolutamente mancare nella trousse di ogni donna…

clio

La matita più comunemente utilizzata è la waterproof: resistente all’acqua, essa può essere usata in alternativa all’eyeliner. La matita waterproof va applicata con molta precisione e, entro 30 secondi dalla stesura del tratto sulla palpebra mobile, è leggermente sfumabile. Per un effetto smokey eye è ideale invece la matita sfumabile, più morbida e per questo più facile da sfumare. Per fissare questo tipo di matita è utile applicare un velo di ombretto.

Infine è il turno del Kajal e del Khol, concepiti per essere applicati nella rima interna dell’occhio. Queste matite non provocano allergie e sono particolarmente indicate per chi vuole ottenere un look orientaleggiante ed aprire lo sguardo. Per evitare sbavature si può pressare con un pennellino un pò di ombretto marrone o nero sulla matita applicata. Infine, è il turno delle matite ombretto, facili da applicare e a lunga tenuta. Esse non necessitano di essere fissate.

Anticipazioni “Benvenuti a tavola 2” del 14 maggio 2013: l’aiuto di Carlo al nemico-amico Paolo

Come un delfino 2 scena

Anticipazioni “Come un delfino 2 – La serie” prima puntata: il ritorno di Raoul Bova