in ,

Closing Milan, Berlusconi: “Ecco il mio piano se saltano i cinesi. Sul futuro di Donnarumma…”

Il closing Milan guidato da Silvio Berlusconi e il rinnovo di Gigio Donnarumma sono gli argomenti attualmente più caldi in casa rossonera. Dopo l’ultimo bonifico di 30 milioni di euro arrivato nella giornata di ieri, la dirigenza del Milan si dimostra più fiduciosa per la chiusura della trattativa.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SULLA SERIE A

Closing Milan, Berlusconi: “Se saltano i cinesi io ci sono. Donnarumma è incedibile”

A sottolinearlo è direttamente l’attuale presidente Berlusconi, che in una lunga intervista concessa a  La Verità ha ammesso: “Siamo pronti a rispettare i nostri impegni e continuiamo a pensare che gli acquirenti rispetteranno i loro. Se l’operazione non andasse a buon fine, continueremo noi e lavoreremo per fare una squadra giovane e italiana. Io ci sono, la mia famiglia anche, procederemo con la vendita della società solo qualora ci siano tutte le garanzie sia finanziarie che di impegno per il rilancio del club”. Poi ha provato a rassicurare i tifosi, evidenziando: “La parte cinese è stata condizionata da alcune impreviste ed imprevedibili difficoltà ma ha garantito caparre significative”. Sul gioiello Donnarumma, Berlusconi ha assicurato: “Donnarumma è un patrimonio del Milan. Splendido prodotto del nostro vivaio, sente forte nel cuore l’attaccamento alla maglia e ai colori rossoneri. Per noi è davvero incedibile“.

Beppe Grillo CASSIMATIS

Trattati di Roma 2017, Beppe Grillo contro la Rai: “Noi censurati”

Isola dei Famosi 2017, Samantha De Grenet riconquista la fiducia? Le ultimissime