in

Colesterolo: quali cibi mangiare, quali evitare

Il colesterolo alto è un fattore di rischio che può portare allo sviluppo di diverse patologie. Una delle conseguenze più temute e senz’altro l’infarto. Ma è possibile tenere i valori di colesterolo ottimali seguendo una dieta corretta ed evitando cibi troppo grassi. Il valore perfetto, infatti, si attesta a 100 mg/dl. Le persone più a rischio rimangono comunque quelle affette da diabete, patologie renali, cirrosi epatica e problemi di natura cardiovascolare.

Purtroppo, non esistono sintomi specifici per capire se i valori del colesterolo nel nostro sangue risultano nella norma. L’unica opzione è la visita specialistica, che potrà fugare ogni dubbio. Possiamo, però, tenere sotto controllo il colesterolo cattivo adottando alcuni semplici accorgimenti, soprattutto alimentari. Dunque sarà necessario eliminare dalla nostra dieta alcuni cibi per avere la situazione sotto controllo.

Tra i cibi da consumare ci sono sicuramente i cereali non raffinati, quindi cibi integrali come pasta, riso o pane. Al contrario, non tutta la frutta è consigliata e non tutto il pesce può essere mangiato. Inoltre, anche il caffè deve essere bevuto con moderazione.

->LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU VIVIPURO.IT

Pescara – Milan video gol, highlights e sintesi Serie A, risultato finale 1-1

Diretta streaming Federer-Nadal, dove vedere Finale Miami Open 2017 in tv, smartphone e pc