in

Colin Farrell confessa il suo passato da drogato

Sereno, rilassato e bellissimo è così che è apparso Colin Farrell, lo scorso venerdì 18 ottobre, al “The Late Late Show” che ha luogo a Dublino, in Irlanda. Sembra essere un lontano ricordo il recente passato del 37enne attore irlandese che ha voluto ricordare e condividere con il pubblico del talk show un momento particolarmente delicato e drammatico della sua vita. Ha ammesso che, quando sono finite le riprese di “Miami Vice” nel 2006, è stato messo su un aereo e portato di forza a rehab. Colin Farrell2

Colin James Farrell di Castleknock, ha ottenuto il successo nel 2000 nelle vesti del soldato Buzz e protagonista del film “Tigerland. Dopo aver ottenuto il ruolo principale nel kolossal storico “Alexander”  del 2004, ha partecipato alla lavorazione di pellicole particolari e diverse tra loro, quali: “The New World – Il nuovo mondo”, “Chiedi alla polvere”, “Miami Vice” e “Sogni e delitti”. Nel 2008, ha ricevuto un Golden Globe Award come migliore attore, per il suo ruolo nel film “In Bruges”.

Ha avuto importanti collaborazioni con registi del calibro di: Joel Schumacher, Steven Spielberg, Oliver Stone, Terrence Malick, Michael Mann, Woody Allen e Terry Gilliam. In conclusione ha aggiunto che Colin, per anni, ha perso spesso e volentieri il controllo ed era talmente assuefatto a vari tipi di droghe che non poteva più frenarsi.

 

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Biscotti Oreo dipendenza

Oreo, l’irresistibile biscotto che crea dipendenza

onde morbide

Moda capelli: ecco i trend della primavera estate 2014