in

Colloquio di lavoro: come comportarsi, cosa dire e non dire, cosa chiedere

Avete inviato il vostro curriculum a diverse aziende e qualcuna vi ha finalmente risposto dicendosi interessata al vostro profilo lavorativo. Non sapete però come affrontare il colloquio, siete ansiosi o non avete idea di come vestirvi o comportarvi? Ecco alcuni consigli utili per un colloquio di lavoro.

La telefonata prima dell’appuntamento: questo è il momento esatto nel quale il colloquio di lavoro comincia. Bisogna essere chiari, senza rispondere con balbettii e tentennamenti, allo stesso modo bisogna porsi in caso di colloquio fissato tramite e-mail.

Studiare l’azienda prima del colloquio di lavoro: bisogna arrivare preparati all’appuntamento, un po’ come un’interrogazione. Dovete conoscere l’azienda per la quale volete lavorare, dovete mostrarvi interessati ai loro progetti. Un’azione interessante da compiere potrebbe essere quella di far valere una vostra idea, portare un piccolo progetto. Questo vi renderebbe speciali agli occhi dei selezionatori e di sicuro faranno fatica a dimenticarsi di voi.

Puntualità: più che un semplice consiglio è un dato di fatto. Bisogna arrivare in orario al colloquio di lavoro, possibilmente dieci minuti prima. Se si arriva tardi, l’impressione che darete non sarà quella di una persona precisa e che rispetta le scadenze, al contrario se arriverete troppo in anticipo potreste essere fonte di disturbo.

Vestirsi a seconda del tipo di colloquio: in questo caso bisogna fare attenzione al tipo di azienda, se il colloquio è per un impiego in banca, i jeans non sono i pantaloni adatti, mentre giacca, cravatta e camicia bianca o comunque con un colore non troppo acceso può essere il vestiario adatto.

Presentazione: durante la prima fase del colloquio di lavoro, la prima impressione è quella che conta. Guardare negli occhi il proprio interlocutore, sorridere, mantenere un timbro vocale ben modulato e deciso, sono gli ingredienti giusti per fare colpo sui selezionatori.

Evitare critiche negative: quando, durante il colloquio di lavoro, vi si chiederà della vostra esperienza nella precedente azienda, dovete evitare di criticare negativamente colleghi e capi, poiché potrebbe essere una fonte di dubbio per i selezionatori. Potrebbero pensare che non siate adatti al lavoro di squadra o che siate troppo polemici nel lavoro.

Prepararsi le risposte: alcune risposte possono essere preparate, soprattutto quelle che riguardano le precedenti esperienze, la propria vita o come ci si vede nell’immediato futuro e, soprattutto, come mai avete scelto quella determinata azienda anziché un’altra.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE OFFERTE DI LAVORO

Photo Credit: Edhar/Shutterstock.com

barrette mars ritirate

Barrette Mars ritirate dal mercato: scoperto contenuto tossico

pasqua 2016, pasqua 2016 decorazioni, pasqua 2016 vacanze bambini, pasqua 2016 decorazioni casa, pasqua 2016 lavoretti bambini, pasqua 2016 lavoretti creativi, pasqua 2016 lavoretti originali, pasqua 2016 lavoretti per decorare casa,

Pasqua 2016 decorazioni casa: idee originali per accogliere la Primavera