in

Colloquio di lavoro su Skype: i consigli per avere successo

Fare un colloquio via Skype può sembrare strano, forse anche fuorviante, eppure già da tempo molte multinazionali hanno adottato questa modalità di selezione del personale e i risultati sono stati positivi. Adesso anche diverse aziende italiane hanno deciso di utilizzare la webcam per conoscere i candidati e selezionarli.

colloquio lavoro

Bisogna però fare attenzione. Se da un lato il colloquio risulta più comodo, perché non ci si deve spostare da casa strategico, perché il candidato si sente più a suo agio e riesce a gestire meglio le proprie emozioni, Skype può nascondere qualche insidia, poiché soprattutto i giovani sono abituati ad utilizzarlo per parlare con amici e parenti.
Giordano Fatali, presidente di HRCommunity Academy, che riunisce i direttori delle risorse umane, spiega come prepararsi al meglio ed evitare i tranelli.

Innanzitutto, è bene verificare che l’immagine risulti chiara e il suono nitido. Sostenere un colloquio via webcam significa essere tecnologici, dunque le varie difficoltà in merito potrebbero avere ripercussioni negative. E’ bene collegarsi qualche minuto prima e fare delle prove. Fatali inoltre raccomanda di “preparare dei documenti da inviare in tempo reale, come il curriculum, delle foto o dei lavori svolti”.
Preparare il contesto. Si consiglia di non posizionarsi in camera o in cucina. Ogni dettaglio è importante e può fare la differenza.
Restare concentrati. Chiudere qualsiasi altra finestra e selezionare lo stato “occupato” su Skype, così che nessuna notifica interferisca col colloquio.
L’abbigliamento giusto. E’ bene vestirsi come per andare a un classico colloquio, scarpe incluse. Per le ragazza infatti si consigliano i tacchi che, anche se non si vedono, danno un tono di professionalità e costringono ad una posizione corretta.

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in diretta Tv: Italia Armenia, qualificazioni Brasile 2014

Acne: la soluzione è a tavola