in ,

Colorado Springs, assalto armato a colpi di kalashnikov in clinica: 3 morti e 9 feriti

Assalto armato in una clinica della Planned Parenthood, specializzata in controlli delle nascite, sita a Colorado Springs, negli Stati Uniti, dove un uomo di 59 anni armato di fucile a canna lunga, forse un kalashnikov, si è barricato ed ha aperto il fuoco contro i presenti e gli agenti di polizia intervenuti per liberarli.

Oltre 150 le persone rimaste bloccate per ore in preda al terrore dentro la struttura, 3 delle quali (un poliziotto e due civili) sarebbero state uccise e 9 (5 delle quali agenti di polizia) ferite, stando al tragico bilancio provvisori diffuso dai media americani.

Robert Lewis Dear, questo il nome dell’aggressore, dopo diverse ore è stato arrestato in seguito ad un blitz della polizia intervenuta per liberare le persone chiuse all’interno della clinica. Si è appreso inoltre che l’uomo sarebbe un militante dell’estremismo fondamentalista di destra, pare legato al Ku Klux Klan.

Colorado assalto armato in clinica – Foto Bbc Twitter

Amore Festival evento Capodanno Roma 2016

Amore Festival 2016 a Roma: il Capodanno si festeggia con una line-up d’eccezione

Star Wars Ron Howard

Che Tempo Che Fa anticipazioni 29 novembre: ospite Ron Howard e i The Kolors