in

Coltivare l’orto d’inverno: consigli e suggerimenti

Arriva l’inverno e all’improvviso le nostre colture alzano bandiera bianca. Il peperoncino muore, le piante di pomodori si seccano, e sembra crollare quel piccolo impero verde che avevamo creato dopo tanti mesi di fatiche e sacrifici. Ma le stagioni inesorabilmente passano, e la natura non concede sconti a nessuno. Nonostante tutto questo, di inevitabile c’è ben poco: oggi, grazie alle serre e ad altre soluzioni alternative, è assolutamente possibile creare un orto e farlo sopravvivere anche all’inverno. Con queste soluzioni, chiunque può mantenere la propria coltivazione biologica, alla faccia di freddo, vento, pioggia e persino neve. Ma come coltivare un orto d’inverno?

Innanzitutto scegliendo sin da subito una delle strade da seguire, in termini di struttura. Ecco che la serra si rivela immediatamente come una delle soluzioni migliori per coltivare un orto d’inverno. A differenza di quanto in molti possano credere, non è nemmeno una missione complicata: oggi il mercato propone delle serre da giardino facili da montare, anche online, come quelle in vendita su Unopiù. Si tratta di veri e propri kit che chiunque può montare, senza il minimo sforzo.

Perché le serre? Perché essendo ambienti spesso grandi, sono perfette per ospitare anche le colture che tendono a crescere molto in altezza. Inoltre, riparano dalle temperature rigide esterne ma consentono comunque il fondamentale passaggio dei raggi solari, essendo trasparenti. Bisogna però mantenerle pulite, per consentire alle piantine di godere al massimo dei benefici di una struttura del genere.

Ma la serra è l’unico sistema per mantenere un orto in inverno? No di certo: per chi non possiede un giardino, o comunque uno spazio per ospitarla, esistono anche altre soluzioni alternative. Ad esempio, si può creare una coltivazione domestica acquistando una grow box. Oppure dedicarsi alla coltivazione di un orto con piante invernali, capaci di resistere alle condizioni atmosferiche di questa stagione. Parliamo di piante come le lattughe a foglia verde, il radicchio, la cicoria ed il prezzemolo.

Anche l’aglio cresce meravigliosamente in questo rigido periodo dell’anno. Così come le carote, che sono in assoluto una delle verdure più coltivate durante la stagione invernale. Abbiamo anche altre verdure che possono crescere d’inverno senza alcun problema, ma che necessitano di cure maggiori. I cavoli, per esempio, per essere coltivati richiedono abbastanza spazio per poter crescere senza impedimenti: dunque la presenza di un terrazzo è quanto meno obbligatoria, se non avete un giardino. Infine, l’insalata batavia è una verdura tipica di dicembre.

selfie belen e stefano

Stefano De Martino compleanno: festa insieme a Santiago e alla fidanzata Gilda Ambrosio

news bambina scomparsa in francia

Scomparsa Maelys ultime notizie, diffuso interrogatorio 34enne arrestato: le sue risposte ai magistrati