in

Come depurare l’organismo dalle tossine in modo naturale

Il nostro corpo è continuamente sottoposto ad una serie di eventi che scatenano l’accumulo di “tossine”, altamente dannose per la salute. Complici: il cibo spazzatura, l’alcool, lo stile di vita sedentario e lo stress. Occorre quindi per sentirsi bene, eliminare le tossine che possono causare cellulite, problemi di digestione e sovrappeso.

depurare organismo

Per fare questo non c’è periodo più adatto della primavera che offre l’occasione giusta per consumare cibi di stagione, perfetti per depurare e disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate.

Questi i consigli:
Anzitutto è sempre consigliato preferire frutta e verdura di stagione, prodotti naturali e freschi a differenza di quelli cresciuti in serra con concimi chimici e prodotti artificiali che ne esaltano la crescita, ma che vanno a discapito della salute di chi li consuma.

Asparagi.
Hanno un’alta concentrazione di potassio, di acido folico, vitamina A, fosforo e manganese. Un alimento ideale per salvaguardare la
salute dei muscoli e del cuore. Inoltre, così come i carciofi gli asparagi sono famosi per le loro proprietà diuretiche.

Insalata mista
E’ sicuramente da preferire alla semplice lattuga dato che essendo composta da vari tipi di erbette da un maggiore apporto di: Vitamina C, A, Sali minerali, potassio, magnesio, fosforo e ferro. Queste sostanze sono fondamentali per ristabilire l’organismo poiché rimineralizzante, rinfrescante e digestiva e soprattutto molto ricca d’acqua. L’insalata è un’ottimo rimedio naturale anche per contrastare insonnia, obesità e diabete.

Fagiolini.
Sono molto ricchi di vitamina A, di fibre, sali minerali, potassio e vitamina B6 quest’ultima contribuisce alla produzione di amminoacidi. Accelerano il processo della diuresi e contrastano la stitichezza.

Ciliegie.
Sono molto ricche di calcio, fosforo, potassio, vitamina C ed A. Inoltre sono dei potenti antiossidanti e possiedono anche buone proprietà lassative e diuretiche, ottimi contro il gonfiore addominale e disturbi come la stipsi.

Albicocche.
Sali minerali e betacarotene, vitamine del gruppo A, C e B. Ottimi per contrastare gli stati di spossatezza e affaticamento.

Vanno inoltre indicati come potenti diuretici: L’ananas, la cipolla, il cetriolo, il mais, il finocchio, il prezzemolo, il sedano, la soia, i cavoli, il riso(meglio integrale) e le spremute di frutta fresca non zuccherate.

Eliminare lo stile di vita sedentario concedendosi una passeggiata o una corsetta al giorno, cercando di riuscire ad eliminare le tossine ed i grassi in eccesso attraverso il sudore.

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

Fotografia Europea 2013, la rassegna internazionale dal 3 maggio a Reggio Emilia

M5S ultime notizie: Beppe Grillo lancia la #Cura5Stelle

Manifestazione 5 Stelle oggi a Roma, la conferenza stampa di Beppe Grillo in diretta