in

Come diventare nutrizionista: lauree, albo e informazioni utili

Negli ultimi anni, il settore dell’alimentazione ha conosciuto una vera e propria espansione in termini di lavoro. La figura del nutrizionista è sempre più ricercata sia dalle persone comuni per avere consigli, sia per coloro i quali vogliono farne una professione. Il nutrizionista è un professionista in grado di prescrivere diete e profili nutrizionali sia a gruppi di persone che a singoli individui. Ecco come diventarlo.

In Italia non tutti possono diventare nutrizionista. Per ciò che concerne le categorie, solo biologi e medici possono avere accesso a questo tipo di professione. Le conoscenze di base che il professionista deve conoscere sono soprattutto i fattori che intervengono a livello metabolico. Questo lavoro, infatti, viene svolto tramite rigorose analisi che riguardano il metabolismo basale, il dispendio energetico e molti altre altre incognite da verifiche prima di poter somministrare la giusta dieta.

Per poter accedere alla professione di nutrizionista, bisogna aver seguito un percorso di studi in medicina o in biologia. Queste lauree, però, non sono sufficienti per potersi iscrivere all’Albo. Negli ultimi anni, infatti, sono stati attivati dei corsi più specifici da seguire tramite lauree magistrali in scienze della nutrizione umana. Una volta terminati questi costi, bisogna effettuare l’esame di Stato che, se superato, abilita alla professione di nutrizionista e consente di iscriversi all’Albo professionale. Analogamente, dopo una laurea magistrale, è possibile seguire dei corsi post-laurea o dei master che richiamino a nozioni di nutrizione e alimentazione.

concorso polizia municipale piacenza

Usa, Alabama: organizza un party a base di maijuana e uccide i genitori che lo volevano denunciare

castelli bellissimi e surreali in Italia

5 castelli bellissimi e surreali da vedere almeno una volta nella vita